Iscriviti

Singapore: due persone vaccinate con booster forse positive alla variante Omicron

A Singapore due persone che sono state vaccinate con la dose booster, potrebbero aver contratto la variante Omicron del Covid. Ora si teme un aumento dei contagi.

Cronaca
Pubblicato il 11 dicembre 2021, alle ore 11:43

Mi piace
0
0
Singapore: due persone vaccinate con booster forse positive alla variante Omicron

Due cittadini di Singapore sono stati infettati dalla nuova variante Omicron, nonostante avessero ricevuto la terza dose di richiamo del vaccino COVID-19.

Entrambi quindi avevano ricevuto la terza dose dei vaccini, come riferito dal Ministero della Salute del paese asiatico, che spiega come uno è asintomatico mentre l’altro ha sintomi lievi. Il Ministero della Salute ha detto che tutti i contatti stretti saranno messi in quarantena di 10 giorni in strutture designate e sottoposti a test.

Chi sono i due cittadini di Singapore infettati dalla Omicron nonostante avessero la terza dose

I due cittadini di Singapore infettati dalla variante Omicron nonostante fossero stati vaccinati con dosi booster sono una donna di 24 anni, addetta ai servizi passeggeri aeroportuali, e una persona che è tornata il 6 dicembre dalla Germania. La 24enne, lavoratrice dell’aeroporto internazionale Changi , secondo il Ministero della Salute, “potrebbe aver interagito con passeggeri in transito da Paesi affetti dalla variante Omicron”. Al momento, nella città-stato di Singapore, c’è grande allarme, per la possibile diffusione della variante Omicron del virus ad altre persone.

Il primo caso di trasmissione locale della variante Omicron nella città-stato di Singapore riguarda la giovane di 24 anni. La donna lavora come addetta ai servizi passeggeri aeroportuali ed è risultata positiva in un test preliminare. Questo sarebbe il primo caso, ma ora c’è il forte timore che il virus si sia già diffuso ad altre persone, tenendo anche conto che questa variante è molto contagiosa e si diffonde molto velocemente.

Dall’8 dicembre, i cittadini che non si sono vaccinati contro il Covid per una scelta personale e contrarranno l’infezione, dovranno pagare le spese mediche di tasca propria. Lo ha stabilito Ong Ye Kung, ministro della Sanità e co-presidente della task force multiministeriale che affronta il Covid. Ha descritto questa decisione come un “segnale importante” per spingere tutti ad effettuare il vaccino. La variante Omicron, però, è riuscita ad arrivare a Singapore, contagiando due persone che sono state vaccinate con booster.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - La variante Omicron preoccupa tantissimo, essendo arrivata a Singapore. La situazione, per il momento, è sotto controllo ma si teme che la variante possa espandersi rapidamente. Mi auguro che tutto questo incubo che sta sconvolgendo le nostre vite, possa presto trovare una fine per farci ritrovare una meritata serenità dopo 2 anni di sofferenze.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!