Iscriviti

Siena, si reca a fare il vaccino anti Covid Moderna: donna muore il giorno dopo

Si tratta della 49enne Valentina Bencini, che nella giornata di giovedì 15 luglio si era sottoposta alla vaccinazione contro il coronavirus in un hub di Montevarchi (Arezzo). La donna è stata trovata priva di vita all'interno della sua abitazione di San Gusmè. Aveva ricevuto il siero di Moderna.

Cronaca
Pubblicato il 18 luglio 2021, alle ore 17:23

Mi piace
0
0
Siena, si reca a fare il vaccino anti Covid Moderna: donna muore il giorno dopo

Sarà l’autopsia a chiarire il decesso di Valentina Bencini, la 49enne deceduta a San Gusmè (Siena) nella giornata di giovedì 15 luglio. L’esame cadaverico si terrà nella giornata di domani. Secondo quanto si apprende dai media locali e nazionali, la signora era stata sottoposta soltando il giorno prima alla vaccinazione anti Covid con il siero di Moderna. La 49enne la stessa mattina aveva avvisato un’amica che si stava recando a Montevarchi, in provincia di Arezzo, per ricevere la sua dose di vaccino. 

Visto lo stretto nesso temporale tra la vaccinazione e il decesso della 49enne, l’autorità giudiziaria ha deciso di effettuare appunto l’autopsia. Dobbiamo precisare, questo per dovere di informazione, che la stessa Procura, tramite la pm Valentina Magnini, ha deciso di aprire un fascicolo d’inchiesta, in cui al momento nessuno risulta iscritto nel registro degli indagati. La famiglia della 49enne, tramite l’avvocato Fabio Cappelletti, ha deciso di nominare un medico legale di fiducia, che seguirà con attenzione lo svolgimento dell’esame autoptico sulla salma.

Comunità sotto shock

Secondo le prime indiscrezione che giungono dalla Toscana, la donna sarebbe morta per cause naturali. Se ci sia o meno una correlazione con la vaccinazione si vedrà nelle prossime ore. A tal proposito bisogna ricordare che tutti i vaccini, prima di essere messi in commercio, vengono appositamente testati per poi essere somministrati. 

L’Asl della Toscana per adesso non ha rilasciato dichiarazioni in merito alla vicenda. I sanitari vogliono probabilmente attendere l’esame autoptico prima di pronunciarsi. Fatto sta che la vicenda ha destato sconcerto all’interno della comunità di San Gusmè, piccola frazione del comune di Castelnuovo Berardegna che conta poco più di 200 abitanti. 

La signora deceduta era nativa di Montevarchi, ma da tempo risiedeva proprio a San Gusmè. A trovarla senza vita è stato il suo ex compagno dopo essere stato avvisato dalla madre della 49enne. L’uomo aveva ancora le chiavi di casa, per cui si è recato nell’appartamento trovando Valentina ormai priva di vita. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e i sanitari del 118. La Bencini, secondo quanto affermato da chi la conosceva, godeva di ottima salute

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un dramma davvero assurdo quello avvenuto in provincia di Siena, dove questa signora è stata trovata senza vita dopo essere stata sottoposta alla vaccinazione anti Covid. Non si sa se ci sia o meno una correlazione tra il vaccino e la morte della signora. Fino ad ora nessun decesso post vaccino anti Covid pare sia stato causato dai sieri somministrati.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!