Iscriviti

Siena, 16enne si risveglia dal coma dopo un mese e saluta la madre

All'ospedale di Siena, dopo più di un mese in coma farmacologico, in seguito a un incidente, una 16enne si risveglia porgendo un saluto alla madre al suo fianco.

Cronaca
Pubblicato il 23 dicembre 2021, alle ore 18:11

Mi piace
0
0
Siena, 16enne si risveglia dal coma dopo un mese e saluta la madre

Gli incidenti sono all’ordine del giorno ed è sempre difficile riuscire a riprendersi, soprattutto se si è in coma in quanto non si sa quale possa essere il decorso, se lascia dei postumi o traumi, a volte difficili da tollerare. Una giovane 16enne è entrata in coma farmacologico in seguito a un incidente che ha avuto, ma appena uscita dal coma, le prime parole che pronuncia sono rivolte alla madre

Una vicenda accaduta a Siena, all’ospedale Le Scotte, dove dopo un mese di coma farmacologico indotto dagli stessi medici per via dell’incidente avuto, una giovane 16enne si risveglia pronunciando le prime parole rivolte a colei che l’ha generata, ovvero la sua madre. La giovane era ricoverata in reparto a seguito di un incidente terribile e si trovava in terapia intensiva dall’11 novembre scorso. 

Non appena si sveglia dal coma, come è successo in queste ultime ore, le sue parole sono verso la madre, seduta al suo fianco. Rivolge alla madre un saluto che è una bellissima speranza e la voglia di tornare alla vita, alla luce dopo il buio del coma. In base a quanto riporta Il Tirreno, la 16enne ha avuto un incidente in macchina con il suo fidanzato. 

La macchina sulla quale viaggiavano, sempre secondo le fonti de Il Tirreno, sarebbe finita fuori strada per cui la giovane ha riportato serie conseguenze riportando una frattura al cranio, per cui lo staff medico ha deciso per il coma farmacologico. Quando i medici si sono resi conto che le sue condizioni stavano migliorando, hanno deciso di agevolare il risveglio che, a quanto pare, è andato a buon fine.

Ovviamente, il suo calvario non è ancora giunto al termine, dal momento che deve cominciare la fisioterapia, ma sicuramente interagire con i suoi cari e le persone intorno è un importante passo per lei. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Si può dire che per la madre è stato un bellissimo regalo di Natale risentire la voce della figlia a distanza di più di un mese dall'incidente che l'ha vista coinvolta. Proprio come un bambino che pronuncia le parole "mamma" per la prima volta, lo stesso vale per questa giovane che si è risvegliata dal coma porgendo il saluto alla madre al suo fianco.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!