Iscriviti

Si sposa in casa per coronare il sogno della madre in fin di vita: "Non sognava altro che esserci al mio matrimonio"

Federica Ferrari ha deciso di sposarsi in casa per coronare il sogno della madre, malata terminale di cancro, che è morta 2 giorni dopo. Ad organizzare la cerimonia a sorpresa il suo fidanzato.

Cronaca
Pubblicato il 13 dicembre 2020, alle ore 13:28

Mi piace
0
0
Si sposa in casa per coronare il sogno della madre in fin di vita: "Non sognava altro che esserci al mio matrimonio"

Federica Ferrari, una ragazza 27enne di Limbiate, paese in provincia di Monza e Brianza, ha ancora la voce strozzata dal dolore per la perdita della sua giovane mamma Anna, portata via da un tumore al quarto stadio con cui combatteva da 2 anni. Ma Federica vuole raccontare il giorno del suo matrimonio, avvenuto il 28 novembre; giorno in cui Fahd Ismail è diventato suo marito. 

La neo sposa, riferendosi alla mamma Anna, deceduta soli 2 giorni dopo il lieto evento, confessa: “Non sognava altro che esserci al mio matrimonio. Così ho indossato l’abito bianco e io e il mio fidanzato ciisiamo sposati“, aggiungendo: “Sono state le sue ultime ore di vita. Non posso pensare a un futuro senza di lei”. Il loro legame era fortissimo, in quanto il papà di Federica è andato via di casa quando lei aveva solo 8 anni e la ragazza è stata accudita dalla madre e dai nonni materni. 

Lo sposo ha organizzato il matrimonio a sorpresa

Il matrimonio, non una cerimonia ufficiale, ma con gli sposi vestiti di tutto punto, è stato una sorpresa organizzata da Fahd, 27enne, anche lui brianzolo. Il neo sposo racconta che si sarebbero dovuti sposare l’anno prossimo a Napoli ma che, nelle ultime settimane, le condizioni della suocera sono precipitate tantissimo, al punto che ha deciso di non perdere tempo, contattando tutti gli atelier della zona per far avere alla sua Federica l’abito da sposa, quello che sognava anche mamma Anna.

Con l’aiuto di un negozio di Lissone, che ha regalato alla coppia le scarpe per entrambi e una camicia per lui, nel rispetto delle distanze, delle norme anti-contagio, tra parenti stretti e amici, alcuni in videoconferenza, altri presenti, il matrimonio si è svolto con tanto di petali e marcia nuziale. “Mi sono truccata e pettinata e appena mia madre mi ha vista siamo scoppiate a piangere. Perchè lei non si aspettava tutto questo. Tra di noi c’era un legame fortissimo”, racconta distrutta dal dolore Federica, che rivede ogni giorno le immagini del suo matrimonio. Due settimane prima le è morto il nonno materno, straziato per la sofferenza della figlia Anna. 

Federica, anche se non sarà facile, deve essere forte e stringere i denti, con l’aiuto dl suo Fahd Ismail, che si è preso cura della suocera fino ai suoi ultimi istanti di vita. Peccato, conclude la ragazza, che non si sia potuto avverare l’ultimo desiderio della mamma: ricevere una telefonata da Fedez e dalla Ferragni; coppia che amava tantissimo. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una storia davvero emozionante, quella di una figlia che sceglie di sposarsi a casa, mettendo da parte i sogni per far felice la mamma nei suoi ultimi istanti di vita. Anche io mi sarei comportata come lei perchè per me mia madre rappresenta tutto e posso capire lo straziante dolore che la sta logorando. R.i.p Anna.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!