Iscriviti
Bologna

Si lancia dalla finestra per sfuggire ad un controllo della Polizia: giovane finisce in ospedale

L'episodio nella serata del 13 aprile scorso a Bologna, in via Polese. Gli agenti sono intervenuti in un appartamento perché un uomo ha riferito di essere stato aggredito da un altro soggetto.

Cronaca
Pubblicato il 15 aprile 2021, alle ore 11:02

Mi piace
0
0
Si lancia dalla finestra per sfuggire ad un controllo della Polizia: giovane finisce in ospedale

Poteva finire in tragedia il gesto di un 24enne che nella serata del 13 aprile si è lanciato da una finestra di un’abitazione per sfuggire ad un controllo della Polizia di Stato. L’episodio si è verificato a Bologna, precisamente in via Polese. Qui gli agenti della Questura erano sono intervenuti perché un uomo ha riferito di essere stato aggredito da un altro soggetto a pugni in faccia. Raccolta la testimonianza, i poliziotti si sono recati nell’appartamento e non ci hanno messo molto ad individuarlo. 

Qui, all’interno di un appartamento situato al primo piano, gli agenti hanno trovato una porta aperta e sono entrati. A questo punto all’interno vi hanno trovato tre persone, una donna e due uomini. Gli agenti hanno chiesto loro che cosa fosse successo: un 54enne di origini albanesi si è mostrato subito collaborativo con la Polizia, facendosi identificare. L’altro soggetto, un 24enne, per motivi ancora tutti da comprendere, si è gettato dalla finestra per sfuggire al controllo.

Giovane portato in ospedale

Il ragazzo, risultato anch’esso un cittadino albanese di 24 anni e irregolare sul territorio italiano, ha proseguito la sua fuga a piedi nonostante fosse ferito. Gli agenti lo hanno raggiunto poco dopo e bloccato. Il giovane, secondo quanto si apprende, sarebbe domiciliato nell’abitazione assieme alla donna, un’italiana di 50 anni. Sia la vittima dell’aggressione che il 24enne sono stati portati presso il Pronto Soccorso per i relativi accertamenti medici.

Nessuno dei due correrebbe pericolo di vita, neanche il ragazzo che ha deciso di lanciarsi dalla finestra. Visto che l’abitazione si trovava al primo piano l’altezza non era considerevole, ma la caduta ha provocato qualche ferita al giovane, che, come già detto, nonostante fosse ferito ha trovato la forza di alzarsi e fuggire a piedi. 

Tutto è accaduto intorno alle 21:30. Nelle prossime ore si potranno conoscere sicuramente ulteriori dettagli su quanto avvenuto a Bologna nella serata del 13 aprile. Gli agenti della Polizia stanno indagando sui motivi che hanno portato il ragazzo a compiere un gesto così estremo che poteva anche costargli la vita.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Episodio davvero assurdo quello avvenuto a Bologna. Poteva avere gravi conseguenze la caduta del giovane 24enne dal primo piano di questa abitazione. Nelle prossime ore sicuramente saranno chiariti i motivi del gesto. Una vicenda davvero delicata e complessa su cui sta facendo chiarezza l'autorità giudiziaria della città di Bologna. Non è il primo episodio del genere che si verifica in Italia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!