Iscriviti

Shock a Cosenza: professore ripreso in un rapporto intimo durante la Dad

Sul caso sta indagando la Polizia di Stato per accertare i fatti, il video ha cominciato anche a circolare su alcune chat di Whatsapp. L' insegnante presterebbe servizio in un liceo del comune capoluogo.

Cronaca
Pubblicato il 14 dicembre 2020, alle ore 18:31

Mi piace
1
0
Shock a Cosenza: professore ripreso in un rapporto intimo durante la Dad

Una notizia davvero particolare e molto delicata giunge dalla provincia di Cosenza, dove un professore di un liceo del comune capoluogo sarebbe stato ripreso durante la Dad mentre aveva un rapporto intimo con una donna. La notizia è subito circolata in città e anche il video ha cominciato a diffondersi sulle chat di alcuni gruppi Whatsapp. Il caso è immediatamente finito nelle mani della Polizia di Stato, che adesso sta eseguendo tutti gli accertamenti del caso. I fatti sono ancora tutti in fase di chiarimento. 

Stando a quanto si apprende dai media locali il video circola ormai da due giorni sulle chat, per cui tantissime persone lo hanno già visto. Pare che il filmato sconcio sia stato anche visto dai genitori dei ragazzi, che hanno provveduto quindi a segnalare immediatamente quanto stava avvenendo alle autorità. Le generalià del docente non state rese note, come è facile immaginare, per motivi di privacy. Al momento pare che nei suoi confronti non sia stato preso nessun provvedimento.

Non si sa chi ha fatto circolare il video

Le indagini proseguono comunque nel più stretto riserbo, e non è chiaro se il docente possa essere raggiunto da alcune misure interdittive o meno, nè si sa se nei suoi confronti possano esserci degli estremi per un reato. Si sta cercando di capire chi abbia fatto registrato e poi fatto circolare il video. Tutto sarà comunque chiarito dalle autorità competenti, fatto sta che l’episodio ha destato non poco sconcerto in tutta la provincia. Il rapporto intimo sarebbe inoltre stato interrotto dall’arrivo di una bambina che è entrata nella stanza, almeno così riferisce La Gazzetta del Sud edizione di Cosenza. 

Per una questione di deontologia professionale preferiamo anche omettere alcuni particolari imbarazzanti dell’episodio. Il caso sarebbe già finito anche all’attenzione del consiglio d’istituto che sta valutando se sottoporre il professore in questione a pesanti sanzioni disciplinari. Le indagini, quindi, proseguono a tutto spiano per chiarire una vicenda dai contorni ancora a tratti oscuri. 

Quando si lavora in smartworking, in questo caso con la didattica a distanza, è bene infatti mantenere un comportamento normale, come se si fosse in una classe reale. Il caso è seguito con attenzione anche dal procuratore di Cosenza, Mario Spagnuolo. La donna presente nella stanza insieme al docente sarebbe stata anche ripresa anch’essa dalla telecamere del pc. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Episodio davvero imbarazzante e particolare quello accaduto a Cosenza. Sul caso adesso saranno le autorità competenti ad esprimersi, per cui nelle prossime ore si potranno conoscere ulteriori dettagli. Questo ci fa capire di come anche durante lo smartworking bisogna avere un comportamento professionale, come se si stesse sul posto di lavoro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!