Iscriviti

Sette feriti in un parco divertimenti del veronese, causa trenino ribaltato

Un trenino monorotaia si ribalta a Canevaworld, un parco divertimenti che si trova a Lazise, in provincia di Verona. Ci sono anche due bambini fra i sette feriti.

Cronaca
Pubblicato il 26 agosto 2019, alle ore 01:09

Mi piace
4
0
Sette feriti in un parco divertimenti del veronese, causa trenino ribaltato

Attimi di paura al lunapark Canevaworld di Lazise, nel veronese, hanno fatto temere il peggio. Un trenino monorotaia, il “Back to the backstage”, si è infatti ribaltato all’interno di un’area a tema dedicata al cinema, Movieland, come sempre piena di tanta gente che era andata lì per divertirsi.

Il trenino attraversa un percorso che sovrasta tutto il parco da un’altezza di circa tre metri e permette ai turisti di ammirare tutta l’area dall’alto, in una sorta di veduta panoramica che risulta sempre altamente suggestiva. Al momento del ribaltamento, il trenino era pieno di bambini, e due di loro sono fra i sette feriti che sono stati soccorsi dai sanitari del 118, intervenuti con l’elicottero di Verona Emergenza e tre ambulanze subito dopo la chiamata.

Non sono ancora chiare le cause dell’incidente: tutto è successo all’improvviso, ma la giornata per la struttura è stata davvero sfortunata, perché prima si era verificato un altro incidente molto meno grave sull’attrazione “Kitt Superjet”.

Una barca aveva imbarcato troppa acqua e alcuni passeggeri erano finiti nella piscina ma, per fortuna, avevano il giubbotto di salvataggio e non è accaduto nulla di grave. Invece, l’incidente del trenino monorotaia ha causato in tutto 7 feriti e, per fortuna, nessuno sembra essere in gravi condizioni.

I soccorsi sono stati tempestivi e, oltre ai vigili del fuoco di Bardolino, sono intervenuti quelli del Suem 118 con le loro ambulanze. Tre feriti sono stati trasportati al Polo Confortini di Borgo Trento, mentre altri quattro si trovano all’ospedale Pederzoli di Peschiera del Garda.

Le conseguenze dell’incidente non sono state disastrose perché la monorotaia viaggia a velocità minima, proprio per far godere ai partecipanti la meraviglia di ammirare il parco dall’alto.

Dai primi accertamenti dei carabinieri, probabilmente la causa dell’incidente potrebbe essere dovuta alla rottura di un bullone che ha fatto sganciare un tratto di binario, facendo ribaltare così due carrozze in cui si trovavano sette persone.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giacoma Chimenti

Giacoma Chimenti - Sarebbe potuto accadere davvero il peggio in quel parco divertimenti, ma per fortuna il trenino viaggiava a velocità ridotta. Penso che probabilmente la colpa sia della scarsa manutenzione che hanno queste attrezzature, e credo che un controllo più accurato sia indispensabile per evitare incidenti di questo tipo. Un parco divertimenti accoglie tantissime persone ogni giorno, per cui tutto dovrebbe essere sempre perfettamente efficiente e sicuro.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

26 agosto 2019 - 01:22:53

Eh, anche i ponti - in quanto frequentatissimi - andrebbero manutenuti. Eppure, Genova docet, spesso chi di dovere...se ne frega.

0
Rispondi