Iscriviti

Sassari, spray al peperoncino in discoteca: sfiorata la tragedia

200 persone riunite per festeggiare un compleanno, poco dopo la mezzanotte uno sconosciuto spruzza lo spray urticante all'interno dell'edificio: sfiorata la tragedia.

Cronaca
Pubblicato il 1 gennaio 2019, alle ore 10:12

Mi piace
3
0
Sassari, spray al peperoncino in discoteca: sfiorata la tragedia

Una tragedia sfiorata quella di sabato scorso in provincia di Sassari, a Ozieri, dove un gruppo di 200 ragazzi era presente all’interno di una discoteca della zona per festeggiare il compleanno di un amico. Poco dopo l’una è stato spruzzato dello spray al peperoncino nell’edificio, provocando un fuggi fuggi generale che si sarebbe potuto trasformare in una strage.

L’intervento dei soccorsi sanitari è stato richiesto per due ragazzi presenti alla festa che hanno accusato i sintomi più gravi, ma fortunatamente non si registra alcun ferito. La festa è ripresa poco dopo, ma prima della chiusura della discoteca si è ripetuto il dramma, quando dello spray urticante è stato nuovamente spruzzato creando il terrore tra i rimasti.

I fatti

La tragedia è stata sfiorata in un locale nella zona industriale di Chilivani, ad Ozieri, quando poco dopo l’una di notte, uno sconosciuto ha spruzzato dello spray al peperoncino all’interno dell’edificio. L’aria ha iniziato a diventare irrespirabile, e le 200 persone presenti alla festa hanno iniziano a fuggire dal locale con la gola in fiamme. Fortunatamente le porte di sicurezza si sono aperte senza alcun tipo di problemi, garatendo così l’incolumità di tutti i ragazzi.

Nessuno ha riportato gravi ferite, e sono stati chiamati i soccorsi sanitari solo per due ragazzi presenti alla festa che hanno accusati sintomi più gravi poichè faticavano a respirare. Per i due giovani non è stato necessario il ricovero in ospedale.

Da quanto viene raccontato dai testimoni, la festa è ripresa poco dopo, ma verso le 5 di mattina è stato spruzzato nuovamente lo spray creando ancora uno scompiglio generale. Anche in questo caso non si registrano dei feriti. Per ora non è stata ancora registrata alcuna denuncia dell’accaduto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Quando le persone non usano la testa si arriva a queste notizie. Alcuni individui trovano divertente vedere la gente scappare terrorizzata, ed ecco che si inventano questi stratagemmi giocando con le paure delle persone, fino a quando non accade davvero la strage. Spero che l'accaduto venga denunciato e che i Carabinieri trovino i responsabili per far capire loro i pericoli che hanno creato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!