Iscriviti

Sassari, disabile rimane senza elettrecità in casa: chiama i carabinieri cercando aiuto

La vicenda arriva dalla provincia di Sassari, dove un uomo di 60 anni, indigente e disabile, è rimasto senze elettricità per morosità. Vista la situazione ha deciso di rivolgersi ai militari della stazione di Ozieri, che hanno comprato cibo e delle candele.

Cronaca
Pubblicato il 10 novembre 2021, alle ore 11:01

Mi piace
0
0
Sassari, disabile rimane senza elettrecità in casa: chiama i carabinieri cercando aiuto

Era disperato un 60enne di Alà dei Sardi, piccolo comune della provincia di Sassari. L’uomo, secondo quanto riferisconi i media locali e nazionali, vive da solo in una piccola casa. L’uomo è anche disabile e non versa in una condizione economica ottimale. Negli scorsi giorni, poi, l’ente erogatore ha deciso di staccargli la corrente elettrica per morosità. Una situazione quindi di ulteriore disagio per l’uomo, che ha così chiamato la centrale operativa del 112 chiedendo aiuto ai carabinieri della stazione di Ozieri

I militari hanno accolto la richiesta del 60enne, e si sono subito precipitati a casa sua. Effettivamente, una volta all’interno dell’immobile, sono stati accolti dall’anziano il quale versava in una condizione personale non proprio piacevole. Gli stessi carabinieri si sono recati quindi in un supermercato vicino comprando per l’uomo dei beni di prima necessità e delle candele per poter illuminare la casa. Gli stessi militari dell’Arma, tramite il comandante, si sono attivati presso il Comune avvisando il sindaco. 

Attivati i servizi sociali

Il sindaco ha preso atto della situazione, per cui ha attivato a sua volta i servizi sociali del comune per poter assistere al meglio il 60enne. L’uomo è disabile in quanto affetto da cecità parziale. Come già detto vive in una casa piuttosto piccola e non ha abbastanza soldi per poter soddisfare le quotidiane esigenze. 

L’uomo non ha avuto timore a raccontare la sua storia ai carabinieri, spiegando ai militari quanto gli era successo. La notizia di quanto accaduto si è sparsa immediatamente nella cittadina sarda, i cui abitanti si sono stretti attorno a quest’uomo. Almeno per qualche sera la sua casa sarà illuminata dalla luce delle candele.

Nelle prossime ore non è escluso che possano conoscersi ulteriori dettagli su questa particolare situazione in cui versa il 60enne. Dall’Arma dei carabinieri, secondo quanto riferisce Fanpage, hanno spiegato che si tratta di gesti semplici e non sempre risolutivi, ma che vedono sempre i carabinieri come parte attività della comunità.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Queste notizie ci fanno capire di come in Italia ci siano molte persone che sono indigenti, e che non riescono a far fronte alle spese di ogni giorno. Fortunatamente in questo caso l'intervento dei carabinieri ha fatto sì che la situazione personale di quest'uomo fosse presa in carico dal comune.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!