Iscriviti

Sanremo: un uomo finge di essere il fidanzato di Diletta Leotta e prova ad entrare nel suo hotel

"Sono il fidanzato di Diletta": con questa scusa un quarantenne ha tentato di avvicinarsi alla famosa giornalista sportiva. Presentandosi al noto Hotel Royal di Sanremo, l'uomo ha chiesto una stanza dall'albergo ma, per fortuna, è intervenuta la polizia.

Cronaca
Pubblicato il 5 febbraio 2020, alle ore 17:56

Mi piace
4
0
Sanremo: un uomo finge di essere il fidanzato di Diletta Leotta e prova ad entrare nel suo hotel

Uno dei volti femminili più richiesti, di questa settantesima edizione del Festival di Sanremo, ovvero Diletta Leotta, è stata protagonista involontaria di un inquietante fatto di cronaca che fortunatamente si è concluso senza spiacevoli conseguenze. Durante la settimana del Festival della canzone italiana, la splendida cittadina di Sanremo viene “invasa” annualmente da moltissimi amanti della musica e dai numerosissimi fan dei cantanti o delle varie celebrità.

Tra questo vasto pubblico presente, si celano a volte soggetti che hanno cattive intenzioni e che si recano a Sanremo per motivi poco chiari o quantomeno pericolosi. Secondo quanto riportato dai vari giornali locali, un quarantenne si è presentato come il fidanzato di Diletta Leotta per avvicinarsi alla famosa giornalista sportiva.

Durante la notte, l’uomo ha richiesto al noto Hotel Royal di Sanremo, rifugio di moltissimi artisti e di tanti personaggi dello spettacolo, una stanza e avrebbe pure dichiarato di essere stato invitato come ospite alla seconda serata del Festival. Tali confidenze non hanno tratto in inganno l’attento receptionist che non ha assecondato la richiesta dell’uomo: “Sono il fidanzato di Diletta Leotta, lasciatemi passare”.

Il personale dell’albergo, dopo aver tranquillizzato il signore visibilmente agitato e poco lucido, ha subito invocato l’intervento della polizia, che si è recata sul posto immediatamente. Il quarantenne, identificato con grande rapidità, è stato ricoverato in psichiatria a Imperia, dove sta ricevendo le opportune cure per rimediare ai suoi problemi mentali.

Fortunatamente, questo brutto episodio non ha generato ripercussioni negative per nessuno, ma i contorni della vicenda rimangono comunque inquietanti: dietro a suddetta condotta potrebbero nascondersi rilevanti atteggiamenti ossessivi e di persecuzione nei confronti della bella Diletta Leotta. L’amata show girl, nonostante questa “indiretta” disavventura, si è presentata nel magico palco del teatro Ariston in splendida forma e con la sua bellezza e simpatia ha incantato il vasto pubblico di Rai 1. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano La Rocca

Gaetano La Rocca - Questo strano episodio, fortunatamente chiuso senza conseguenze negative, ha allarmato la bella cittadina di Sanremo che annualmente ospita numerosissimi turisti pronti ad abbracciare i propri beniamini che partecipano al Festival di Sanremo. Con grande professionalità, il personale dell'albergo ha placato l'animo agitato e poco lucido dell'uomo, che ha mostrato di possedere brutte intenzioni.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

05 febbraio 2020 - 19:30:13

Sempre stato contrario alla chiusura dei manicomi.

0
Rispondi