Iscriviti

Sanità degli orrori: Nomadi accampati insieme alle salme in un ospedale

Sanità degli orrori a Macerata, dove un gruppo di nomadi alloggia la notte nella stessa stanza in cui sono riposte le salme dei defunti

Cronaca
Pubblicato il 16 giugno 2014, alle ore 10:58

Mi piace
0
0
Sanità degli orrori: Nomadi accampati insieme alle salme in un ospedale

Sanità ancora al centro della cronaca. Questa volta, però, non per una diagnosi sbagliata, per sprechi negli ospedali o per incompetenze mediche. In questo caso si parla di vera e propria Sanità degli orrori.

Succede a Macerata, dove da parecchie settimane va avanti una situazione che ha dell’incredibile e che sta diventando sempre più insostenibile. Da settimane, infatti, un gruppo di nomadi si accampa nella stanza in cui vengono riposte le salme. Una situazione davvero raccapricciante, possibile dal momento che all’ospedale di Macerata manca il necroforo durante la notte, per cui le salme non vengono riposte in obitorio, ma “sistemate” per la notte in altri reparti oppure al terzo piano dell’ospedale, in una zona della struttura al momento inutilizzata.

È proprio in questa ala della struttura ospedaliera che un gruppo di nomadi sono stati visti accamparsi per trascorrere la notte ormai da diverse settimane. I nomadi, inoltre, utilizzano i bagno dell’ospedale per la propria pulizia personale lasciando degrado e sporcizia nelle zone nelle quali “alloggiano”.

Si tratta di una situazione davvero insostenibile, che sta facendo insorgere il personale della struttura ma anche i parenti dei deceduti, che di certo non sono contenti della sistemazione delle salme dei propri cari. Tutto questo è dovuto ad alcuni cambiamenti che sono stati apportati all’organizzazione dell’obitorio, che non avendo più un necroforo durante la notte non può trasferire le salme negli appositi spazi dell’obitorio, come dovrebbe succedere normalmente.

La situazione, che va avanti da diverse settimane, è ormai insostenibile e sta tornando pesantemente alla ribalta, per riuscire a trovare una soluzione a questo increscioso problema. Bisognerà, quindi, intervenire prima possibile per risolvere questo caso di Sanità degli orrori, che genera sempre più malcontento ed indignazione in tutta la zona e nei pazienti che si rivolgono alla struttura ospedaliera di macerata per ricevere le cure adeguate.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!