Iscriviti

Salerno, 14enne precipita per 9 metri: probabile suicidio

Ritrovato dal padre, un 14enne di Aquara è precipitato dalla finestra della sua camera, morendo sul colpo. Si tratta di un probabile suicidio per una delusione amorosa.

Cronaca
Pubblicato il 9 gennaio 2019, alle ore 13:18

Mi piace
2
0
Salerno, 14enne precipita per 9 metri: probabile suicidio

Sono due le comunità in lutto nella provincia di Salerno, Aquara dove risiedeva il 14enne deceduto durante la notte e la sua famiglia, e Capaccio Paestum, dove vivono i nonni e gli zii materni del giovane ragazzo. Una tragedia commentata anche dal sindaco di Aquara, che abitava nella casa di fronte al 14enne rimasto vittima forse di una delusione amorosa.

E’ accaduta durante la notte la tragedia che ha sconvolto l’intera cittadina del salento, quando il ragazzo è precipitato dalla finestra della sua abitazione, facendo un volo di 9 metri che si è rivelato fin da subito fatale. A scoprire il corpo del giovane è stato il padre poco dopo mezzanotte. Inutile la corsa disperata verso l’ospedale dove, arrivato privo di vita, è stato possibile solo constatarne il decesso.

I fatti e le indagini

Il padre del ragazzo, intorno alla mezzanotte, si è insospettito vedendo la luce della camera del figlio ancora accesa. Quando è entrato nella stanza e ha notato la finestra aperta, si è affacciato per capire che cosa stesse succedendo, ed è stato in quel momento che ha fatto la scoperta. L’uomo ha preso il 14enne e, caricato presso la sua macchina, lo ha portato d’urgenza in ospedale, dov’è stato possibile constatarne solo il decesso essendo arrivato già privo di vita.

Si sono aperte ora le indagini per fare chiarezza su quanto avvenuto, ma la pista più aggreditata è quella del suicidio a causa di una possibile delusione d’amore, poichè all’interno del cellulare sono stati ritrovati dei messaggi che lascerebbero pensare ad un gesto estremo.

Il sidanco di Aquara, vicino di casa della famiglia, si stringe al forte dolore dei genitori e parenti del 14enne, ricordando il ragazzo come un giovane molto solare e serio, figlio di una famiglia per bene e di grandi lavoratori.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Così come dice lo stesso sindaco di Aquara, non è possibile aggiungere alcun commento a queste tragedie davvero enormi. Possiamo solo rimanere vicini alla famiglia, e mandare a tutti coloro che stanno soffrendo per questa immane perdita, il nostro più caloroso abbraccio ed una condoglianza davvero sincera. Le giovane vite che si spengono così presto e con gesti tanto estremi, non possono e non devono essere commentate.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!