Iscriviti

Ruba un trattore per chiedere il riscatto: arrestato per estorsione

A Furci, il reato di furto ai danni di un imprenditore agricolo si trasforma in un reato di estorsione per cui il colpevole è stato immediatamente identificato e arrestato.

Cronaca
Pubblicato il 21 aprile 2021, alle ore 16:03

Mi piace
2
0
Ruba un trattore per chiedere il riscatto: arrestato per estorsione

Ogni giorno si sente al telegiornale o si legge di casi di furti davvero particolari e singolari. La vicenda qui raccontata è davvero assurda. Un giovane decide di rubare un trattore e degli attrezzi del valore di 25 mila Euro chiedendo il riscatto al proprietario. Il fatto è accaduto a Furci. Vediamo come si sono svolti i fatti narrati e quale è la pena comminata per il giovane. 

Un 28enne residente a San Salvo, le cui iniziali sono M.Z., da tempo sorvegliato speciale dalle forze dell’ordine, si è macchiato di un reato. Il giovane che è stato individuato e identificato dai Carabinieri della stazione di Furci e del Nord di Vasto deve ora rispondere di accusa di estorsione e di minacce aggravate. 

Il 28enne è accusato del furto di un trattore e di attrezzi per 25 mila Euro per poi chiedere il riscatto direttamente al proprietario. I militari, in base a quanto raccontano, sono venuti a conoscenza del reato grazie all‘imprenditore agricolo che ha denunciato il furto e di altri mezzi agricoli per un ammontare di 25 mila Euro. L’uomo ha anche raccontato agli agenti che, durante le ricerche per capire chi avesse rubato il suo materiale, è venuto in contatto con un personaggio che già militava nella malavita locale. 

Il 28enne gli ha detto che se avesse voluto indietro i suoi attrezzi e il trattore avrebbe dovuto sborsare del denaro, che nel gergo è noto come cavallo di ritorno. Nel momento che l’uomo si è rifiutato, il 28enne è passato poi alle minacce, tramite Whatsapp e gli sms, non solo nei suoi confronti, ma anche della famiglia. 

I carabinieri, dal momento che sapevano di un incontro tra l’imprenditore agricolo e il 28enne, hanno deciso di tendergli una imboscata in modo da incastrarlo. Nel momento in cui stava per ricevere la somma di denaro, sono intervenuti i Carabinieri che lo hanno arrestato. Il 28enne è, al momento, nella casa lavoro di Vasto, per essere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Una vicenda davvero assurda. Il 28enne ha commesso un reato rubando il trattore e gli attrezzi dell'uomo e, nonostante il furto, pretendeva pure una somma di denaro per restituire la merce. Evidentemente pensava si trattasse del baratto: io dò una cosa a te e tu ne dai un'altra a me. Peccato no abbia fatto i conti con i Carabinieri che lo hanno immediatamente arrestato e colto in fallo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!