Iscriviti

Rovigo, viaggia a poco più di 50 km orari, ma paga una multa di 5030 Euro

Una vicenda alquanto bizzarra quella capitata ad un automobilista che, per pagare la multa, ha sbagliato a digitare gli zeri arrivando a sborsare 5.030 Euro alla Polizia provinciale.

Cronaca
Pubblicato il 11 maggio 2021, alle ore 11:54

Mi piace
4
0
Rovigo, viaggia a poco più di 50 km orari, ma paga una multa di 5030 Euro

Quando si ha la patente e si circola su strada, bisogna fare particolare attenzione alle regole del Codice Stradale cercando di non infrangerle. Dai segnali stradali sino a dare la precedenza, sono tutte normative importanti ai fini di viaggiare in maniera corretta. Un automobilista ha preso una multa per eccesso di velocità arrivando a pagare più di 5,030 Euro per un suo errore. Vediamo cosa è successo e come è stato possibile.

L’automobilista ha superato il limite stradale di 50 km orari e, non appena è stato fermato dalle forze dell’ordine, è arrivato a pagare 5,030 Euro per la sanzione comminata. L’uomo ha ricevuto la multa lungo la strada provinciale di Ferrara, nel territorio della Tresignana in cui vi sono diversi autovelox che per lui si sono rivelati fatali.

L’uomo, avendo superato, anche di poco, il limite stradale di 50 km orari, ha dovuto pagare la sanzione di 50, 30€. L’errore in questo caso non dipende dalle forze dell’ordine e, per quanto le multe siano salate, non arrivano a cifre così esose. Lo sbaglio è stato dell’automobilista che ha errato nello scrivere la somma che avrebbe dovuto pagare.

Nel momento in cui ha dovuto cliccare sul conto corrente in modo da effettuare il bonifico, ha segnato una cifra sbagliata aggiungendo più zeri di quanti non fossero necessario, arrivando così a pagare la somma di 5.030 Euro a favore della provincia di Ferrara. Alla centrale operativa della Polizia provinciale di Ferrara, hanno immediatamente capito che l’uomo avesse sbagliato digitando 100 volte più del corrispettivo che avrebbe dovuto. 

A quel punto, sono state proprio le forze dell’ordine del comando di Ferrara a contattare il cittadino che non si è minimamente reso conto dell’errore. Il comandante Claudio Castagnoli ha commentato in questo modo la felicità dell’uomo di rientrare in possesso del suo denaro: “Difficile descrivere la gioia dell’utente per la notizia abbinata a quella che entro brevissimo tempo riavrà i 4.979 euro in più che aveva versato”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Una storia davvero rocambolesca ha visto protagonista quest'automobilista che non si è reso conto dello sbaglio commesso sborsando una cifra esosa per la multa comminata alla violazione del Codice Stradale. Come ha fatto a non rendersi conto di aver sbagliato? Fortunatamente, è andato tutto bene e ha potuto rientrare del suo denaro. Speriamo che la prossima volta sia maggiormente attento e controlli.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!