Iscriviti
Napoli

Rosa Barbato non ce l’ha fatta: da 2 anni era in coma dopo un’emorragia cerebrale

Rosa Barbato è deceduta dopo 2 anni di coma per una profonda emorragia cerebrale. A gennaio di quest'anno la ragazza aveva perso anche il padre. Sconvolti gli amici e i conoscenti che affidano ai social i loro messaggi di cordoglio.

Cronaca
Pubblicato il 9 novembre 2021, alle ore 12:51

Mi piace
0
0
Rosa Barbato non ce l’ha fatta: da 2 anni era in coma dopo un’emorragia cerebrale

Non ce l’ha fatta Rosa Barbato, la giovane napoletana originaria del quartiere di Secondigliano che da 2 anni era in coma dopo un’emorragia cerebrale. Si è sperato fino all’ultimo che la giovane 27enne potesse riprendere conoscenza, mentre la madre, periodicamente, aggiornava il profilo Facebook della figlia delle sue condizioni. 

Dopo 2 anni di battaglie, la guerriera si è arresa. La comunità di Secondigliano, dove Rosa (chiamata da tutti Rossella, era conosciutissima, è sconvolta per il suo decesso e in tanti stanno lasciando un ultimo saluto alla giovane, deceduta così tragicamente.

L’accaduto 

Per ricostruire cosa è successo a Rosa Barbato, occorre andare indietro nel tempo. Tutto è iniziato, infatti, una sera di giugno 2019, a Reggio Emilia. Rosa si era trasferita da poco per raggiungere il fidanzato Alessandro, anch’egli napoletano. Quella sera fu colta da un malore improvviso, perdendo conoscenza in pochi istanti.

Venne portata immediatamente all’ospedale Franchini di Montecchio Emilia e, in seguito, all’ospedale Maggiore di Parma. La diagnosi fu agghiacciante: profonda emorragia cerebrale, causata da una malformazione genetica. Per tenerla in vita, è stata sottoposta a decine di interventi chirurgici ma la giovane non si è mai più risvegliata.

Dopo 2 anni di lotta, nelle scorse ore è arrivato il decesso. I familiari avevano organizzato una raccolta fondi per portarla ad Innsbruck, in Austria, per tentare una nuova cura. A gennaio era scomparso anche il padre. Come se non bastasse, un altro lutto si è abbattuto su questa famiglia già devastata. In molti, alla notizia della morte di Rosa Barbato, hanno pensato proprio al padre di lei. 

Tantissimi i messaggi di cordoglio alla famiglia, giunti da amici e conoscenti: “Mi unisco al vostro dolore per la perdita di Rosa Barbato. In questi 2 anni hai lottato con tutte le tue forze . RIP In questo momento sarai nelle braccia del tuo adorato papà”, “La vita è bella e meravigliosa ma a volte crudele, Rosa Barbato ora un Angelo anche lei”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Non ci sono parole per descrivere la morte della 28enne Rosa Barbato, una guerriera che ha perso la sua battaglia, dopo 2 anni di lotte. Le mie più sentite condoglianze ai familiari della giovanissima vittima, certa che Rosa, da lassù, darà loro tutta la forza per andare avanti, nonostante l'immane dolore dovuto alla sua prematura scomparsa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!