Iscriviti
Roma

Roma, un passeggero si siede sulla panchina della metro e rimane ustionato

Il fatto è accaduto nella metropolitana di Roma alla fermata Spagna, un passeggero si è seduto su una panchina e ha subito ustioni a causa di un liquido corrosivo: ecco i fatti.

Cronaca
Pubblicato il 6 luglio 2019, alle ore 10:19

Mi piace
4
0
Roma, un passeggero si siede sulla panchina della metro e rimane ustionato

Cesare Fazioli, ristoratore romano, stava aspettando la metro alla fermata Spagna e, complice anche il caldo, ha pensato di accomodarsi su una panchina per rendere l’attesa meno pesante: ciò che è avvenuto dopo ha dell’incredibile: il 62enne, non appena seduto, ha sentito “un dolore atroce e la pelle che friggeva“, come lui stesso ha affermato.

Il signore ricorda che i pantaloni che indossava si sono immediatamente lacerati e il portafoglio è cascato a terra e, una volta recuperato, mancavano 400 euro. Fazioli sospetta che il furto sia stato commesso da una ragazzina che si era chinata per aiutarlo, aiutata anche dal momento di forte disorientamento.

Roma, le dichiarazioni dell’uomo ustionato da sostanza corrosiva su una panchina della metro

Subito l’uomo ha chiamato un amico che lo ha condotto nella sua abitazione, ma una volta arrivato ha notato un forte arrossamento sui glutei e un’importante scottatura. Quindi ha deciso di tornare in stazione e di prelevare un campione di quel liquido che ancora era presente sulla panchina dove si era seduto poco prima: “Quel liquido c’era ancora, l’ho pulito e ne ho portato un campione ai carabinieri e all’ospedale Santo Spirito. I medici mi hanno detto che, se a contatto con quella sostanza fosse finito un bambino, la sua pelle sarebbe stata divorata fino all’osso”.

I Carabinieri hanno subito iniziato ad indagare sul caso e hanno, per ora, accertato è stata una sostanza “caustica non nota” a provocare le ferite all’uomo. Fazioli, intanto, ha iniziato una serie di terapie in ambulatorio per curare le ustioni.

Secondo quanto emerso fino ad ora, sembra che la sostanza incriminata sia scolata dall’alto e, per capire meglio la provenienza e per chiarire di quale sostanza si tratti, gli uomini dell’Arma hanno sequestrato gli slip dell’uomo e stanno continuando ad indagare. Nei prossimi giorni verrà fatta maggiore chiarezza sulla questione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Un avvenimento davvero strano e particolare che metterà in allarme senz'altro chiunque si trovi nelle stazioni della Metropolitana. Se la sostanza proviene da una perdita, si dovrà fare chiarezza sulla sua provenienza. La cosa positiva è che, seppur l'uomo ha subito ustioni dolorose, non è rimasto vittima di conseguenze ben più gravi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!