Iscriviti
Roma

Roma, tentato rapimento di una bambina di 2 anni: salvata dalle urla della nonna

Stava accompagnando la nipotina all'asilo quando una donna si è avvicinato e ha tentato di rapire la bambina di meno di 2 anni dal passeggino. A salvare la piccola sono state le urla della nonna.

Cronaca
Pubblicato il 2 aprile 2019, alle ore 13:38

Mi piace
2
0
Roma, tentato rapimento di una bambina di 2 anni: salvata dalle urla della nonna

Grande paura durante la mattinata di ieri, lunedì 1° aprile, dove nel cuore del centro storico di Roma, in via Cernaia alle spalle di piazza della Repubblica, una donna ha tentato di rapire una bambina di quasi 2 anni dal passeggino. A salvare la piccola sono state le urla di aiuto della nonna, che ha allarmato due ragazzi di passaggio che sono riusciti con difficoltà a far allontanare la donna.

Sono stati degli attimi di puro terrore, così come la stessa signora racconta, dove moltissime cose le sono passate per la testa, ma la più spaventosa è che quell’estraneo riuscisse a portarsi via la sua nipotina. Queste alcune delle parole rilasciate dalla nonna della vittima, che è riuscita a salvare la bambina e sporgere denuncia contro quella donna ora ricercata dai carabinieri.

Il tentato rapimento

La nonna si stava recando presso un asilo nido nella zona Casto Pretorio nella mattinata di ieri, lunedì 1° aprile, intorno alle 8:30. Non era la prima volta che faceva quel tragitto con la nipotina di quasi 2 anni, 21 mesi, legata al passeggino, ma quella mattina è accaduto un fatto preoccupante.

Così come racconta la signora, una donna alta, mora e vestita con un cappotto lungo e aderente, si è avvicinata al passeggino senza dire una parola, e ha afferrato la bambina tirandola verso di sè. A salvare in quel momento la piccola, sono state le cinture di sicurezza che la tenevano legata al passeggino, che hanno così impedito all’estranea di prelevare la bambina al primo tentativo. Nonostante la nonna della giovanissima vittima le urlasse contro di andarsene e di fermarsi, la donna ha continuato in silenzio a provare a prendere la nipote, fino a quando le urla di aiuto della signora hanno raggiunto due ragazzi di passaggio che sono intervenuti in suo aiuto. Allontanata con difficoltà la donna, i due giovani hanno scortato la nonna e la nipote all’asilo nido, dove la bambina si è tranquillizzata dopo il pianto disperato al momento del tentato rapimento.

Il padre della bambina ha sporto denuncia contro l’estranea, ed i carabinieri si sono recati nella zona dov’è avvenuto il tentato rapimento in cerca di telecamere che abbiano ripreso il volto della donna.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Fortunatamente questa vicenda si è conclusa nel modo migliore, ma sapere che in qualsiasi momento della giornata ed in qualsiasi posto un estraneo può avvicinarsi e, senza dire nulla, tentare di portare via un bambino è davvero qualcosa di assurdo oltre che disumano. La speranza è che questa donna venga presa presto dai carabinieri.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!