Iscriviti
Roma

Roma, esplosione e crollo in un palazzo a Torre Angela: 2 feriti mentre si scava tra le macerie

Stamattina in zona Torre Angela, a Roma, un palazzo è esploso e crollato per via di una fuga di gas. I vigili del fuoco hanno lavorato per domarlo, salvando tre persone, 2 ferite e una in codice rosso. Intanto si continua a scavare tra le macerie.

Cronaca
Pubblicato il 14 settembre 2021, alle ore 10:23

Mi piace
0
0
Roma, esplosione e crollo in un palazzo a Torre Angela: 2 feriti mentre si scava tra le macerie

Una fuga di gas ha provocato l’esplosione e il crollo di parte di un palazzo in via Atteone, in zona Torre Angela, a Roma. La tragedia è accaduta stamane, martedì 14 settembre, poco prima delle 7:30, in un edificio all’altezza del civico 120, nella periferia Est della Capitale. 

Sono 3 le persone tratte in salvo; 2 al momento le persone ferite, una delle quali soccorsa in codice rosso e trasportata in ospedale. L’esplosione è avvenuta in un appartamento al quarto ed ultimo piano.

L’allarme lanciato dai residenti e la loro messa in salvo

Sono stati i residenti, spaventati, che si sono risvegliati con questo gran boato, a lanciare l’allarme e a richiedere il tempestivo intervento dei soccorritori. Una volta arrivata la chiamata al Numero Unico delle Emergenze 112, la Sala Operativa del Comando provinciale di Roma ha inviato diverse squadre e nuclei speciali che sono stati al lavoro diverse ore per domare le fiamme. Durante le operazioni di spegnimento, sul posto sono stati presenti il Comandante Provinciale con Funzionario di guardia e Capoturno.

Tra queste c’è il proprietario dell’appartamento all’interno del quale si è verificata, che è stato trasportato in ospedale per le ustioni riportate. Diverse le ambulanze giunte sul posto I pompieri hanno evacuato i residenti e i loro animali domestici, mettendoli in salvo. Tra questi un cane, che hanno portato via in braccio, scendendo da una scala. Nel frattempo si continua a scavare tra le macerie per verificare se ci sono altri corpi o altri superstiti. I pompieri hanno ricevuto il supporto degli agenti della polizia locale di Roma Capitale, del VI Gruppo Torri che hanno messo in sicurezza l’area. 

I vigili urbani, invece, hanno chiuso la strada, nei pressi del palazzo interessato dall’esplosione, al passaggio di veicoli e pedoni, per la sicurezza dei cittadini e per agevolare le operazioni dei soccorritori. L’entità dell’incendio ha richiesto l’intervento dei tecnici di Italgas per la fuga di gas, che ha svolto gli accertamenti di competenza. 

Un portavoce Italgas fa sapere “che gli impianti di distribuzione del gas di pertinenza della Società (reti e contatori) sono esterni all’abitazione e risultano integri – si legge in una nota – Il Pronto Intervento Italgas, accorso immediatamente sul posto, ha provveduto a sospendere l’erogazione per consentire ai vigili del fuoco di procedere allo spegnimento delle fiamme in sicurezza”. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una tragedia improvvisa che ha svegliato i residenti di una palazzina romana, in zona Torre Angela. Un'esplosione e un crollo avvenuti per via di una fuga di gas e la prontezza dei soccorritori hanno portato a contenere l'entità dell'accaduto. Mi auguro solo che tra le macerie ci siano altri superstiti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!