Iscriviti
Roma

Roma: all’ospedale Bambino Gesù positivo al Covid-19 un bambino di 5 mesi

All'ospedale Bambino Gesù di Roma è ricoverato un bambino di 5 mesi, risultato positivo al Covid-19, sebbene si trovi in buone condizioni. Nella regione Lazio 84 casi di persone positive, di cui 4 decedute e 33 guarite.

Cronaca
Pubblicato il 18 marzo 2020, alle ore 08:48

Mi piace
1
0
Roma: all’ospedale Bambino Gesù positivo al Covid-19 un bambino di 5 mesi

All’ospedale Bambino Gesù di Roma è risultato positivo al coronavirus un bambino di cinque mesi. Nel Lazio sono stati registrati circa 84 casi di persone positive al Covid-19: di queste, 4 persone sono decedute e 33 sono guarite. Sono arrivate le dichiarazioni dell’assessore alla sanità della regione Lazio, corrispondente al nome di Alessio D’Amato, il quale ha fatto il punto della situazione: “Il sistema sanitario regionale sta tenendo, abbiamo implementato i Covid Hospital con Casal Palocco GVM, il Policlinico di Tor Vergata e il Policlinico Umberto I-presidio George Eastman”.

La notizia è stata comunicata dallo stesso presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti che, sulla sua pagina di Facebook, ha fatto l’annuncio: “Dopo Spallanzani e Colombus Gemelli subito al via altre due strutture: all’Istituto Casal Palocco e al Policlinico di Tor Vergata”. Il governatore ha continuato dicendo che, in pochi giorni, stanno costruendo senza sosta il sistema straordinario della sanità del Lazio, per fronteggiare il coronavirus.

Le parole dell’assessore alla sanità della regione Lazio

Ha terminato il post facendo un ringraziamento speciale: “Grazie a tutte le strutture e agli operatori per il loro immenso lavoro”. Alessio D’Amato ha commentato i dati degli 84 casi di positività, con 4 decessi e 33 guariti: “Prosegue il lavoro di implementazione della rete dedicata all’emergenza Covid-19”. Inoltre l’assessore alla sanità ha annunciato che anche l’ospedale militare del Celio si è detto disponibile ad accogliere i pazienti: “Voglio ringraziare l’esercito per la collaborazione ed il supporto che ci sta dando”.

D’Amato si è concentrato su un altro punto importante, come quello della solidarietà della regione Lazio nei confronti della Lombardia, la più colpita dal Covid-19.

Queste sono le parole dell’assessore: “È appena partito un elicottero dell’Ares 118 per trasferire due pazienti no Covid dalla Lombardia a Roma per l’assistenza in terapia intensiva“, stiamo cercando di dare il massimo sostegno in uno spirito unitario e solidale”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Sicuramente è una notizia che crea dispiacere in quanto era stato detto che i bambini non sarebbero stati colpiti da questo virus. Dunque questo preoccupa e ci fa rendere conto che, se molti pensavano che fossero solo gli anziani a essere coinvolti, il problema invece riguarda tutti: l'importante è che si riesca a guarire e che finisca il prima possibile questo incubo, ma i bambini non dovrebbero mai essere coinvolti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!