Iscriviti
Roma

Roma, 38enne presa a bastonate e sfregiata con l’adico in strada

I fatti si sarebbero verificati lo scorso 2 dicembre al rione San Basilio. La donna colpita sarebbe una 38enne romena che ha chiesto aiuto ai passanti in lacrime e con il volto sfigurato dall'acido. Sono in corso indagini da parte delle forze dell'ordine.

Cronaca
Pubblicato il 17 dicembre 2021, alle ore 18:18

Mi piace
0
0
Roma, 38enne presa a bastonate e sfregiata con l’adico in strada

Quella che arriva da Roma è una notizia a cui si stenta davvero a credere. Un episodio di una brutalità assurda. I fatti si sarebbero verificati lo scorso 2 novembre, ma la notizia è trapelata soltanto in queste ore. A parlarne sono state numerose testate locali e nazionali, come Leggo.it e Roma Today. La mattina del 2 novembre, per l’appunto, una donna di 38 anni, di nazionalità romena sarebbe stata infatti picchiata in strada a bastonate da un uomo e poi sfigurata con l’acido in faccia una volta caduta a terra. 

Tutto è accaduto al rione San Basilio, popoloso quartiere della periferia nord della Capitale. La malcapitata ha chiesto aiuto in lacrime ai passanti, mostrando quindi loro anche il volto sfigurato dall’acido. Al momento non si sa chi sia stata ad aggredirla, se un ex fidanzato o un uomo che la ossessionava. Attualmente sono in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine, in particolare del commissariato della Polizia di Stato del San Basilio. 

Donna gravissima

La 38enne sarebbe ricoverata ancora in gravissime condizioni presso il Policlinico Umberto I. In queste due settimane di degenza la donna è stata sottoposta a numerosi interventi chirurgici. Le ferite che ha riportato erano molto gravi e la situazione è apparsa seria sin da subito. Un autentico giallo che la Polizia sta cercando di risolvere. 

Tra l’altro le indagini sono rese abbastanza complesse dal fatto che sul luogo dell’aggressione non ci sono installate delle telecamere di videosorveglianza. La 38enne sarebbe stata colpita all’improvviso. Al momento non viene esclusa nessuna ipotesi investigativa, e non si sa se vittima e aggressore si conoscessero.

Tutti questi saranno dettagli sui quali indagheranno le forze dell’ordine. La vicenda resta per ora avvolta dal mistero. Per motivi di privacy le generalità della vittima non sono state rese note. Sul caso non ci resta quindi che attendere ulteriori riscontri investigativi da parte degli inquirenti deputati alle indagini. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Quella che arriva da Roma è una vicenda che fa accaponnare davvero la pelle. Questi sono fatti di una gravità inaudita e speriamo che la Polizia riesca a rintracciare nel più breve tempo possibile il responsabile per assicurarlo alla giustizia. Speriamo che la donna possa rimettersi presto, anche se porterà addosso per sempre i segni di questa brutale aggressione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!