Iscriviti

Reggio Calabria, giovane imprenditore muore dopo aver ricevuto il vaccino anti Covid

Il dramma è accaduto a Reggio Calabria. Dall'ospedale fanno sapere che non c'è comunque nessun nesso tra la somministrazione del siero contro il coronavirus e il decesso del paziente. Tantissimi i messaggi di affetto apparsi sui social.

Cronaca
Pubblicato il 27 luglio 2021, alle ore 19:10

Mi piace
0
0
Reggio Calabria, giovane imprenditore muore dopo aver ricevuto il vaccino anti Covid

Si era sottoposto spontaneamente alla somministrazione del vaccino contro il coronavirus Sars-CoV-2, ma per Diego Laurendi, 35enne di Reggio Calabria, non vi è stato purtroppo nulla da fare. Due giorni dopo aver ricevuto il siero è deceduto a causa di un aneurisma cerebrale presso l’ospedale Riuniti, dove era stato ricoverato alcuni giorni fa. Il giovane era molto conosciuto in città, in quanto gestiva un noto bar pasticceria della zona. A quanto sembra godeva di ottima salute. 

Dal nosocomio, però, fanno sapere che non c’è nessun nesso tra la somministrazione del vaccino anti Covid e il decesso del paziente. Si indaga comunque ancora per stabilire che cosa abbia provocato l’improvvisa morte del 35enne. Tra l’altro, è bene ricordare, che fino ad ora nessun decesso post vaccino è stato correlato al siero, in quanto sui corpi dei pazienti, in questi casi, vengono effettuati esami molto approfonditi. Il suo prematuro decesso ha scosso profondamente la città di Reggio Calabria. 

Il sindaco: “Non ti dimenticheremo”

“L’ultimo tuo messaggio su wathsapp era una bella idea da realizzare nell’area della pineta del nuovo waterfront.Quel waterfront che tu più di tutti, durante le passeggiate quotidiane coi tuoi, hai visto realizzarsi giorno dopo giorno.E ne eri orgoglioso, eri un reggino orgoglioso che credeva nella sua città e ogni mattina regalava quel sorriso spontaneo e genuino a chiunque entrasse nel bar. Ciao Diego, non ti dimenticheremo” – queste sono le parole del sindaco Giuseppe Falcomatà, che ha scritto un post su Facebook.

Diego era apprezzato in tutta Reggio per la sua dolcezza e la sua bontà verso il prossimo. Un ragazzo davvero ben voluto da tutti, che come quesi ogni cittadino d’Italia aveva deciso di sottoporsi alla vaccinazione contro il Covid per proteggere se stesso e gli altri da questa brutta malattia. I suoi famigliari sono sconvolti. 

Non è escluso che nelle prossime ore possano conoscersi ulteriori dettagli su questo episodio. Come già detto, e lo ricordiamo, il vaccino non c’entra assolutamente niente con il decesso del paziente. L’aneurisma potrebbe essere stato provocato da altre cause naturali. Le indagini sono attualmente in corso. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Ancora un decesso post vaccino anti Covid. Si tratta solitamente di tristi coincidenze, che, comunque, cominciano a diventare davvero tante. C'è bisogno sicuramente di indagare su questi episodi, anche se le reazioni avverse gravi dopo la somministrazione del vaccino sono davvero pochissime. Si aspettano ulteriori accertamenti sulla morte di Diego Laurendi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!