Iscriviti
Torino

Rapporto su un prato mentre attendono il bus: lei multata, lui riesce a fuggire

L'episodio si è verificato a Moncalieri (Torino), a chiamare le forze dell'ordine sono stati i passanti e i residenti della zona, che si sono accorti di quanto stava succedendo. La donna, una 46enne, ha ricevuto una sanzione civile pecuniaria.

Cronaca
Pubblicato il 12 maggio 2021, alle ore 12:55

Mi piace
1
0
Rapporto su un prato mentre attendono il bus: lei multata, lui riesce a fuggire

Episodio sconcertante a Moncalieri, in provincia di Torino, dove due amanti italiani hanno dato sfogo alla loro passione su un prato cittadino. Lui aveva 38 anni, lei 46. Sarà stata forse la lunga attesa del bus a non far contenere i due, fatto sta che in breve tempo si è passati dalle semplici effusioni ad un rapporto completo. Tutto è avvenuto sotto gli occhi sconcertati dei residenti e dei passanti, che hanno visto e soprattutto sentito i gemiti della coppia

A questo punto è stata allertata la centrale operativa della Polizia Locale, che si è subito recata sul posto segnalato. Forse sentendo le sirene, il 38enne si è ricomposto in tutta fretta e si è allontanato prima che potessero arrivare gli agenti. La donna invece è rimasta lì. Gli uomini in divisa hanno quindi subito chiesto che cosa fosse successo e se davvero il racconto dei testimoni fosse vero. La 46enne prima ha negato tutto, poi ha ammesso di aver avuto il rapporto sul prato assieme al suo amante. 

Una multa salatissima

Avere un rapporto intimo in pubblico, per giunta in un luogo del centro cittadino, soggetto anche al passaggio di minori, è infatti una violazione grave al pudore, che viene punita con salatissime sanzioni civili pecuniarie che vanno da un minimo di 5.000 fino ad un massimo di 30.000 euro, in seguito alla depenaliazzazione di tale reato

Adesso la “foga” amorosa è costata alla donna 10.000 euro di multa. Per lui invece, che è riuscito ad allontanarsi, non vi è stato nessun provvedimento, a meno che la donna non voglia dividere la spesa con il suo amante. Per ovvi motivi di privacy le generalità dei due non sono state rese note. 

Ogni anno, durante la bella stagione, sono molti gli episodi del genere che accadono nel nostro Paese. I trasgressori vengono multati a dovere: spesso sono proprio i testimoni a chiamare le forze dell’ordine. La notizia di quanto accaduto a Moncalieri si è diffusa in tutta la città piemontese e nel resto della provincia. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Purtroppo ogni tanto la passione può giocare brutti scherzi. Quanto accaduto ci dimostra di quanto possa essere pericoloso avere delle effusioni molto spinte in pubblico, per questo è sempre meglio lasciare da parte i "bollenti spiriti" in talune circostanze. Sono salatissime infatti le sanzioni che si è costretti a pagare se colti in flagranza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!