Iscriviti

Pullman con a bordo 40 bambini si ribalta nel Bellunese. Migliorano i feriti

Un Pullman con a bordo 40 bambini si è ribaltato nel Bellunese per cause ancora da determinare. Tre feriti sono gravi, illeso l'autista. La società difende l'autista

Cronaca
Pubblicato il 29 maggio 2014, alle ore 16:21

Mi piace
0
0
Pullman con a bordo 40 bambini si ribalta nel Bellunese. Migliorano i feriti

12.15. Migliorano le condizioni di salute dei tre feriti più gravi. Si tratta di un 15 enne con una lezione al fegato, per il quale la tac ha dato esiti tranquillizzanti. Bene anche il decorso postoperatorio di una 12 enne a cui è stata asportata la milza. Il 12enne arrivato a Belluno con un trauma cranico sta migliorando dopo la rimozione dell’ematoma. Fortunatamente non presenta deficit neurologici. Resta ricoverato l’autista, che presenta diverse fratture.

8.25. Parla la società proprietaria del pullman, la Italbus, e difende l’autista. «È uno dei nostri dipendenti più esperti: ha 60 anni e guida pullman da 40. Il veicolo poi era nuovo, aveva due mesi di vita, ed era stato comunque sottoposto a uno scrupoloso controllo prima della partenza» ha dichiarato Christian Casagrande, uno dei titolari.

18.30. Sono 38 i bambini feriti nell’incidente e 3 di questi versano in condizioni molto gravi al momento. Illeso l’autista del pullman. La Regione ha mandato due elicotteri e sei ambulanze sul posto.

16.20. Un pullman si è ribaltato nel Bellunese con a bordo 40 bambini di una società di nuoto, che si stavano recando a Lignano.

È successo poco fa a Carpen, frazione di Feltre, nel Bellunese. Un pullman con a bordo una quarantina di ragazzi tra i 12 ed i 16 anni si è ribaltato. Secondo le prime indiscrezioni sarebbero tanti i feriti e vi sarebbero anche delle vittime. Inoltre tre ragazzi ed uno dei 5 accompagnatori a bordo del mezzo verserebbero in condizioni molti gravi, tanto da far temere per la loro stessa vita.

Secondo quando hanno dichiarato i Vigili del Fuoco, i feriti sono stati trasportati in diversi ospedali, ma sembra che quelli in condizioni più gravi siano stati portati negli ospedali di Feltre e di Belluno. Un quarto ferito, portato a Treviso, sarebbe in condizioni serie ma non in pericolo di vita, mentre gli altri feriti sono al momento ancora sotto osservazione degli ospedali di Treviso e di Belluno.

I ragazzi coinvolti nel terribile incidente erano in 40 e con loro anche 5 adulti che li stavano accompagnando a Lignano, in provincia di Udine. I ragazzi fanno parte di tre società di nuoto. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che il pullman, dopo aver caricato i passeggeri in varie tappe tra cui Cavalese e Trento, si sarebbe in marcia per verso Lignano e sarebbe poi uscito di strada, finendo su un fianco per cause ancora da determinare. Nell’impatto parte del tetto ha schiacciato parte dei sedili sui quali erano seduti i ragazzi a bordo.

Secondo le prime dichiarazioni dell’autista ci sarebbe stato un problema di tipo meccanico, dal momento che l’uomo riferisce di aver avvertito un problema durante una frenata ed aver per questo perso il controllo del mezzo. Al momento sul posto sono ancora presenti i Vigili del fuoco, la Polstrada ed i Carabinieri per cercare di determinare le cause di questa tragedia.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!