Iscriviti

Professore universitario trovato morto alle Saline di Tarquinia

Si tratta di Dario Angeletti, biologo marino docente dell'Università della Tuscia di Viterbo. L'uomo è stato trovato senza vita nella sua automobile nel pomeriggio del 7 dicembre. I carabinieri indagano per omicidio.

Cronaca
Pubblicato il 8 dicembre 2021, alle ore 23:17

Mi piace
0
0
Professore universitario trovato morto alle Saline di Tarquinia

Una assurda tragedia si è verificata nella giornata del 7 dicembre a Tarquinia, in provincia di Viterbo, dove un uomo di 50 anni, docente dell’Università della Tuscia di Viterbo è stato trovato morto nel pomeriggio alle Saline di Tarquinia. La vittima è Dario Angeletti, docente di biologia marina. Secondo quanto si apprende l’uomo sarebbe stato freddato alla testa almeno con un colpo d’arma da fuoco all’interno della sua automobile. Chi indaga mantiene il più stretto riserbo sulle indagini.

In queste ore sarebbero in corso delle perquisizioni. Tra l’altro non è chiaro ancora se l’automobile in cui è stato ritrovato il cadavere sia della vittima o meno. La vettura si trovava parcheggiata in una strada sterrata alle Saline, in località Tarquinia Lido. L’allarme sarebbe stato lanciato da un passante. Sul posto sono intervenute immediatamente le forze dell’ordine. L’inchiesta su questo assurdo episodio è coordinata dalla Procura della Repubblica di Civitavecchia

Vettura sotto sequestro

La vettura in cui è stato trovato il cadavere è stata posta sotto sequestro. I carabinieri stanno effettuando, come già detto, alcune perquisizioni. Secondo quanto è stato possibile apprendere, una di queste potrebbe riguardare proprio il presunto responsabile del delitto. Per il momento non sono stati diffusi ulteriori dettagli. 

Al momento sono tanti i dubbi che aleggiano sul caso in questione. Un giallo che attende ancora di essere chiarito con precisione. Secondo quanto appreso da Fanpage.it, il corpo dell’uomo è stato segnalato al 112 verso l’una e mezza del 7 dicembre. I militari dell’Arma stanno ancora cercando l’arma con la quale il malcapitato sarebbe stato colpito..

La notizia ha suscitato shock e sgomento nella città di Tarquinia e nell’intera provincia di Viterbo. Nelle prossime ore potranno conoscersi ulteriori dettagli sull’accaduto. La persona che ha perso la vita pare fosse molto conosciuta nella zona. Che cosa sia accaduto spetterà agli inquirenti stabilirlo. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Quello accaduto a Tarquinia è un giallo che deve essere risolto. Che cosa sia accaduto non è dato saperlo con precisione, ma ci sono in corso le indagini degli investigatori. Queste notizie ci fanno capire come le persone siano pronte a tutto, anche ad ammazzare i loro simili per futili motivi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!