Iscriviti

Prende a calci il gatto e mette il video su You Tube. Adesso rischia un anno di carcere

Ragazzo prende a calci un gatto randagio e pubblica il video della sua bravata su You Tube. Adesso rischia un anno di carcere. Il video della sua bravata ha fatto il giro del mondo

Cronaca
Pubblicato il 1 ottobre 2014, alle ore 15:04

Mi piace
1
0

Prende a calci il suo gatto e pubblica il video su You Tube. Adesso rischia di finire in galera.

Ha dell’incredibile la storia di questo ragazzo, Andre Robinson, 21 anni, di New York, che ha deciso di prendere a calci un povero gattino che si trovava a passare di lì per puro divertimento. Il video della sua bravata, poi, è stato pubblicato su You Tube.

Il video ha letteralmente sconvolto il web e l’America in particolare e nel giro di pochissime ore ha fatto il giro di tutti i social network e del mondo intero. Visto il clamore della sua bravata e la gravità stessa della cosa adesso il ragazzo rischia di finire davvero nei guai per aver preso a calci un povero gatto indifeso.

“Ho sbagliato” ha ammesso il giovane “Ma non per questo merito di andare in prigione” ha dichiarato in seguito. Per lui, infatti, potrebbe prospettarsi un anno di carcere per la sua bravata. Il rischio di una condanna piena è molto alta viste le circostanze e viste sopratutte le polemiche che il suo video ha suscitato.

Il povero gatto, King, è stato poi prontamente soccorso e adesso ha anche trovato una famiglia pronto ad adottarlo ed a raccoglierlo dalla strada nella quale era costretto a vivere, regalandogli una vita decisamente migliore.

Un video davvero incredibile che mostra quanto a volte i giovani possano essere crudeli nei confronti degli animali, soltanto per farsi una risata, senza riflettere neanche per un momento non soltanto sulle conseguenze del proprio gesto sull’animale ma anche su se stessi. Per qualche risata, infatti, questo ragazzo rischia di finire in carcere e di vedere rovinata la sua vita in futuro per sempre.

Il video intanto sta facendo il giro del mondo e le associazioni di animalisti e gli amanti degli animali hanno chiesto a gran voce una punizione esemplare per questo ragazzo.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!