Iscriviti
Bari

Polignano, Bari: luminarie gratuite in onore di Modugno e Pascali

Dopo le polemiche dello scorso Natale, il sindaco ha quest’anno predisposto l’accesso gratuito alle luminarie natalizie che si illumineranno “cantando” le note della canzone “Nel blu dipinto di blu”.

Cronaca
Pubblicato il 4 dicembre 2019, alle ore 13:04

Mi piace
6
0
Polignano, Bari: luminarie gratuite in onore di Modugno e Pascali

Anche quest’anno, in onore delle festività natalizie, il borgo antico di Polignano a Mare (comune di quasi 18 mila abitanti della città di Bari, in Puglia, bagnato dalle coste del mar Adriatico) si è vestito di luci e colori, allestendo un mastodontico albero di Natale alto 18 metri, ad oggi il più alto di tutta la penisola.

Si tratta ormai di un rituale che si ripete ogni anno, a iniziare dal primo di Dicembre per poi finire con la festività del 6 Gennaio. La novità di quest’anno però si orienta – oltre all’accesso gratuito alle luminarie e a tutto il villaggio che è stato allestito con piste di pattinaggio, mercatini e con la presenza fondamentale di Babbo Natale che raccoglie le richieste dei più piccoli – sulle luminarie che si estendono lungo Lama Monachile, il lungomare Domenico Modugno, e piazza Garibaldi.

Piazza Aldo Moro, centro storico, via Pompeo Sarnelli e via Roma, viale delle Rimembranze, via Martiri di Dogali e via San Vito, saranno dedicate a due grandi artisti di Bari: Domenico Modugno (cantautore e chitarrista nato a Polignano a Mare il 9 gennaio del 1928) e Pino Pascali, anche lui nato qualche anno più tardi a Bari (precisamente il 19 ottobre del 1935).

A comunicare tutto ciò, questa volta, ci ha pensato il sindaco Domenico Vitto utilizzando proprio i social, in particolare Facebook.

È stato lui stesso infatti che, in un post ha presentato l’evento intitolandolo “Nel blu dipinto di luci”, proseguendo poi con le testuali parole: “Via Roma, la via dove sono cresciuto, da domani canterà. E in coro le risponderanno tutte le vie del centro illuminate a festa. Luminarie ispirate a Pino Pascali e Domenico Modugno, mercatini, enogastronomia, pista di pattinaggio, artisti di strada ed eventi musicali […]”.

Così, le celebri canzoni del grande cantautore Domenico Modugno faranno da cornice a questo magico Natale, proprio come è accaduto in passato nella città di Bologna, che rese omaggio a Lucio Dalla, e che ripeterà anche quest’anno l’evento, omaggiando questa volta il noto cantante Cesare Cremonini.

Polignano era già solita omaggiare annualmente, con un grande appuntamento musicale dal nome “Meraviglioso Modugno”, il suo grande artista, solo che quest’anno la celebre canzone nota in quasi tutto il mondo si ripropone in una nuova veste, più magica, intenta a scaldare gli animi di quanti visiteranno il tanto acclamato villaggio natalizio di Polignano.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Sonia Verardo

Sonia Verardo - Il villaggio natalizio di Polignano è sempre stato molto bello, ma quest'anno credo che abbia quel qualcosa in più, di magico, che scalda i cuori e ti fa entrare in pieno nello spirito del Natale. Anche il web sta già impazzendo e tante sono infatti le foto pubblicate di tutti coloro che si sono affrettati a visitarlo. Spero vivamente di riuscire ad avere anche io il tempo e il modo di ammirare quanto di meraviglioso viene raccontato da chi ha già visto Polignano.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!