Iscriviti

Piacenza, bimbi di due anni escono dal nido: indagate le maestre

Due bambini, trovato il cancello aperto, sono usciti dal nido senza che le maestre se ne accorgessero. Ora sono indagate. Il fatto risale a quasi un mese fa.

Cronaca
Pubblicato il 5 marzo 2019, alle ore 19:23

Mi piace
6
0
Piacenza, bimbi di due anni escono dal nido: indagate le maestre

Il nome di tre maestre appare nel registro degli indagati: il loro reato è quello di “abbandono di minore“. Un termine che dice non curanza, disinteresse, poca attenzione, ma anche svista perché forse solo di questo si tratta, sebbene l’abbandono ci sia stato e la macchina delle indagini si muoverà fino a rintracciare ogni minimo significato della parola “abbandono di minore“.

Il fatto risale al 14 febbraio, ed è successo presso l’asilo nido “Girotondo” di via Don Dieci, a Piacenza, nel quartiere Farnesiana. Ad accorgersi dei due piccoli soli, per strada, alcuni passanti che prontamente hanno chiamato la polizia municipale.

Una fuga breve

È successo nel giorno della festa degli innamorati. Due bambini di due anni appena, maschio e femmina, secondo il sito dell’Ansa, un italiano e uno straniero secondo Piacenza 24, hanno liberamente lasciato l’asilo nido, dove erano stati affidati a tre maestre che dovevano accudirli, intrattenerli e proteggerli, per affrontare insieme il mondo. Complice della loro fuga un cancello, solitamente chiuso, ma lasciato aperto da qualcuno, probabilmente da un genitore che poco prima aveva accompagnato il figlio all’asilo nido.

Le tre maestre non si sono accorte subito dell’assenza dei due piccoli: forse era ormai passata una trentina di minuti quando, rendendosi conto che i piccoli non c’erano, hanno dato l’allarme.

Nel frattempo, alcuni passanti hanno notato i due piccoli, soli, per strada ma, stando a quanto riferiscono i media, non potevano essere andati molto lontano dall’asilo nido. La “fuga” dei due piccoli è durata poco, perché un passante si è preoccupato di avvisare la polizia locale che, giunta sul posto, ha preso in consegna i due bambini riportando la serenità nell’asilo nido e nelle loro famiglie.

I bimbi sono stati messi in salvo, ma le maestre risultano indagate. Ora, la procura sta studiando le immagini pervenute da alcune telecamere della zona per verificare se ci siano state omissioni sulla vigilanza dei bambini del nido “Girotondo”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Sei occhi non bastano in un asilo nido, ma in generale non bastano mai quando si ha a che fare con dei bambini. Perché questi non conoscono i pericoli, hanno in se stessi la voglia di conoscere, di esplorare, di muoversi. Essere responsabile di un gruppetto di bambini è un bell'impegno. Non so se sarà possibile rintracciare chi ha lasciato il cancello aperto: di sicuro, monitorarlo diventa un impegno per tutti...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!