Iscriviti

Pesaro, ambulante muore improvvisamente al mercato settimanale

Si è spento così un 72enne di origine marocchina ieri mattina a Mondolfo, durante il consueto mercato settimanale del lunedì che si tiene in piazzale Borroni. A nulla sono valsi i tentativi dei colleghi e degli agenti della Locale di salvargli la vita.

Cronaca
Pubblicato il 30 novembre 2021, alle ore 14:20

Mi piace
0
0
Pesaro, ambulante muore improvvisamente al mercato settimanale

Tragedia ieri mattina 29 novembre a Mondolfo, in provincia di Pesaro-Urbino, dove un ambulante di 72 anni, Ahmed Maghni, di origine marocchine, è morto improvvisamente a causa di un malore, probabilmente un infarto. L’uomo si trovava presso la sua bancarella, quando all’improvviso è stramazzato al suolo sotto gli occhi dei colleghi, che hanno cercato immediatamente di soccorrerlo. Ad assistere alla scena anche gli agenti della Polizia Locale, che sono intervenuti per cercare di salvare la vita al malcapitato. 

Sul posto, in piazzale Borroni, sono giunti a sirene spiegate gli operatori del 118 a bordo di un’ambulanza. Purtroppo per la vittima non vi è stato nulla da fare, e gli operanti non hanno potuto far altro che constatarne l’avvenuto decesso. Maghni viveva a Monte Porzio e come ogni settimana partecipava al mercato settimanale. Sotto shock i colleghi che hanno assistito impotenti alla scena e alle manovre di rianimazione praticate dai sanitari. 

Dramma improvviso

Al momento sono in corso le indagini per capire che cosa sia accaduto a Ahmed. Ad assistere alla tragedia anche alcuni clienti, anch’essi rimasti sgomenti da quanto avvenuto. Saranno adesso le autorità a chiarire le cause del decesso dell’uomo, sopravvenuto per un malore improvviso e purtroppo fatale. 

In questo periodo la cronaca nazionale è piena di questi decessi improvvisi che stanno capitando un pò in tutte le regioni italiane. Molto spesso le persone perdono i sensi per motivi ancora tutti da appurare, per poi non risvegliarsi mai più. Su tutti questi casi sono in corso le relative indagini.

Si tratta di drammi che hanno sconvolto intere comunità. Si pensi ad esempio a quanto accaduto la mattina del 27 novembre a Falconara, in provincia di Ancona, dove il 44enne Cristiano Marchetti è deceduto poco dopo essersi svegliato. La moglie chiamò immediatamente i soccorsi seguendo sconvolta le manovre di rianimazione del 118 andate avanti per 40 minuti. Per Cristiano però non vi è stato nulla da fare.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio assurdo quello avvenuto a Mondolfo, dove quest'uomo ha eprso tragicamente la vita sotto gli occhi sconcertati dei clienti e dei suoi colleghi. Sono molti gli episodi del genere che si stanno verificando in questo periodo in Italia, sui quali c'è bisogno assolutamente di fare chiarezza. Sono troppi i decessi in circostanze simili.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!