Iscriviti

Perugia, prete lascia la parrocchia: "Mi sono innamorato"

Il prete di Perugia decide di intraprendere una nuova strada abbandonando le vesti sacerdotali perché ha trovato l'amore terreno. Una decisione accolta con sostegno anche dal vescovo della cittadina umbra.

Cronaca
Pubblicato il 13 aprile 2021, alle ore 10:10

Mi piace
2
0
Perugia, prete lascia la parrocchia: "Mi sono innamorato"

Capita che, nella vita si prendano delle decisioni per poi pian piano scoprire che non è quella la strada intrapresa e si decida di cambiare rotta sperando di trovare la felicità ed essere maggiormente sereni. Una decisione radicale e molto importante l’ha presa il prete o ex prete della parrocchia di Massa Martana, in provincia di Perugia, che ha deciso di abbandonare le vesti per amore. Ecco la sua storia. 

A conclusione della messa che ha celebrato domenica mattina nella chiesa di Massa Martana, in provincia di Perugia, il prete ha deciso di comunicare ai fedeli il seguente annuncio: “Il mio cuore è innamorato, seppure non abbia mai avuto modo di trasgredire le promesse che ho fatto.. Voglio provare a vivere questo amore senza sublimarlo, senza allontanarlo”.

Il prete Don Riccardo ha deciso di togliersi le vesti che, per buona parte della sua vita, lo hanno accompagnato, per dedicarsi a un altro tipo di amore, un amore maggiormente terreno. Una decisione presa già da tempo, come lui stesso ammette e, infatti, in precedenza, ne aveva parlato con la Santa Sede. 

Proprio verso l’atto d’amore verso la Chiesa e il fatto che sia sempre stato trasparente e corretto, ha deciso di comunicare ai suoi fedeli la decisione presa facendolo con la trasparenza e sincerità che lo ha sempre contraddistinto. Gualtiero Sigismondi, il vescovo della diocesi che ha appoggiato questa decisione del prete, ha pregato i fedeli, nella messa di domenica, di non giudicare questa sua scelta e di continuare a fargli sentire il supporto della preghiera. 

Don Riccardo sarà dimesso dallo stato clericale e dispensato dagli oneri della sacra ordinazione, proprio come lui vuole e desidera. Il vescovo Sigismondi lo ringrazia per quello che ha fatto per la comunità e spera che questa scelta possa essere per lui fonte di serenità e pace.

Dopo la scelta di Don Riccardo, la parrocchia sarà amministrata dai frati del Terzo Ordine regolare di San Francesco d’Assisi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Credo non sia stata facile la decisione di Don Riccardo di lasciare il sacerdozio per intraprendere un'altra strada. Deve essere una scelta, come ha detto giustamente, che è stata ponderata bene e con molta attenzione. In questo momento, ha bisogno di supporto e sostegno, proprio come ha espresso il vescovo. Speriamo che questa strada intrapresa possa donargli felicità, forse quella che non è riuscito a trovare durante il suo sacerdozio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!