Iscriviti
Roma

Papa Francesco prega in mondovisione con tutti i santuari

Sabato 30 maggio, è prevista una nuova iniziativa fortemente voluta da Papa Francesco per unire in una preghiera comunitaria la Chiesa ed in particolare i santuari di tutto il mondo.

Cronaca
Pubblicato il 23 maggio 2020, alle ore 20:59

Mi piace
7
0
Papa Francesco prega in mondovisione con tutti i santuari

Da qualche giorno è possibile partecipare alle funzioni religiose in tutte le chiese, seppur a “numero chiuso” e con le dovute precauzioni, come per esempio il distanziamento sociale e l’uso delle mascherine e dei guanti, ma la Fase due dell’emergenza coronavirus non è certamente terminata. 

Arriva quindi in questo momento una nuova iniziativa comunitaria pensata da Papa Francesco per unire spiritualmente tutto il popolo di Dio: tale evento si svolgerà il prossimo sabato 30 maggio dalle ore 17,30 quando Papa Bergoglio reciterà assieme a tutti il Santo Rosario in mondovisione dalla grotta di Lourdes dei Giardini Vaticani.

Nella stessa serata si sarebbe dovuta realizzare la “Notte dei Santuari“, evento che già l’anno scorso si è concretizzata in una serie di eventi in tutti i santuari italiani ma che, chiaramente, a causa delle restrizioni, non sarà possibile far svolgere quest’anno.

Il rosario che avrà il tema “Assidui e concordi nella preghiera, insieme con Maria” (una frase tratta dagli Atti degli Apostoli, capitolo 1 versetto 14) ci vedrà tutti uniti per chiedere alla Vergine aiuto e soccorso nella pandemia e lo farà proprio a conclusione del mese di maggio, quello che per i cristiani è il mese mariano per eccellenza.

L’evento, che avrà sicuramente la copertura televisiva, sarà in diretta streaming sul portale ufficiale vaticanews.va come anche sui profili social Vaticani, e vedrà la collaborazione del Collegamento Nazionale dei Santuari con tutti i santuari invitati a partecipare attivamente in contemporanea, in particolare con l’invito a promuovere – nei propri profili social e nei siti internet – l’iniziativa usando gli hashtag pensati per l’occasione, #preghiamoinsieme e #pcpne (acronimo del Pontificio Consiglio Promozione Nuova Evangelizzazione guidato da Mons. Rino Fisichella) al fine di poter ritrovare e condividere il materiale sul sito e sui profili social ufficiali dello stesso Dicastero.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Triolo

Antonio Triolo - Un nuovo evento importante che avrà sicuramente un interesse, vista la presenza di Papa Francesco, per continuare anche con la preghiera a cercare di far fermare la pandemia, in attesa di sapere ai primi di giugno se ci saranno novità, a cominciare dall'apertura ai possibili spostamenti tra regioni diverse.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!