Chi è l’uomo che ha baciato il Papa: la toccante storia di Philippe (1 di 2)

Cronaca
Pubblicato il 20 febbraio 2020, alle ore 10:46

Ha creato commozione l’immagine di un uomo che ha baciato la fronte di papa Francesco, a dimostrazione dell’umanità del santo Padre. La curiosità è legata anche alla storia di questa persona, il cui nome è Philippe ed è un mendicante.

Ciò dimostra l’importanza data da Papa Francesco agli ultimi, ai più bisognosi. Philippe non è italiano, in quanto nativo di Arras, collocata nella zona a nord della Francia. Le immagini dell’uomo che bacia il pontefice hanno in poco tempo fatto il giro del mondo e Philippe è stato anche riconosciuto da altre persone.

Si tratta dei volontari italiani che, nel corso degli anni, hanno prestato servizio nel santuario di Lourdes. L’uomo è molto conosciuto in quanto chiede l’elemosina fuori dai santuari. Un immagine che non ha potuto lasciare indifferenti ed è considerata la foto più bella dell’udienza generale del mercoledì.

Bergoglio ha ricevuto il saluto affettuoso dei fedeli e ha fatto un discorso, legato alla mitezza e alla necessità di evitare l’ira. Queste sono le parole al riguardo del Santo Padre: “Può rovinare un rapporto con un fratello, talvolta senza rimedio”. Dopo questo gesto, è nata una certa curiosità intorno a Philippe Naudin, nato nel 1971.