Iscriviti
Roma

Papa Francesco ai parrucchieri: uno stile cristiano evita il chiacchiericcio

I parrucchieri appartenenti all'associazione San Martino de’ Porres si sono recati in pellegrinaggio a Roma. Qui hanno incontrato Papa Francesco che, dopo aver ricordato il santo peruviano loro patrono, li ha esortati a uno stile cristiano

Cronaca
Pubblicato il 30 aprile 2019, alle ore 17:08

Mi piace
8
0
Papa Francesco ai parrucchieri: uno stile cristiano evita il chiacchiericcio

Ieri, lunedì 29 aprile 2019, giorno di riposo per i parrucchieri e i barbieri, è stata l’occasione per organizzarsi in un pellegrinaggio a Roma, pregare sulle tombe degli Apostoli e incontrare il successore di Pietro, Papa Francesco.

Papa Bergoglio ha accolto il gruppo con piacere e cordialità, ringraziando ciascuno e, in particolare, l’organizzatore del pellegrinaggio che ha pensato all’incontro. Il gruppo, Comitato San Martino de’ Porres, rappresenta parrucchieri, acconciatori ed estetiste di molte regioni italiane.

Il discorso di Papa Francesco

Il Papa nel breve discorso tenuto all’associazione ha sottolineato “questo pellegrinaggio è segno dell’importanza che attribuite alla fede cristiana”, facendo notare anche che la dimensione religiosa del Comitato San Martino de’ Porres è evidente proprio dal fatto che si pone sotto la protezione di un Santo, Martin de Porres.

Martin, santo peruviano, “essendo meticcio, fu accolto nell’Ordine dei Padri Domenicani solo come terziario e poi come fratello cooperatore”, ha ricordato il Papa. Il Santo protettore dei parrucchieri visse sempre nella massima umiltà, nel segno dell’amore. Si dedicò totalmente ai poveri ed ai malati che poteva seguire grazie a quanto imparato in una farmacia e come allievo di un barbiere-chirurgo, come si usava in quel tempo.

A proclamare San Martino de Porres patrono dei parrucchieri, ha ricordato Papa Francesco, è stato Papa San Paolo VI, nel 1966. Da allora San Martino è di aiuto alla categoria per testimoniare i valori cristiani. Anche nel salone di un parrucchiere, di una parrucchiera si può esercitare la fede mediante uno stile cristiano che sa trattare i clienti con gentilezza e con cortesia, che è capace di offrire una parola buona e incoraggiante, “evitando di cedere alla tentazione del chiacchiericcio che facilmente si insinua anche nel vostro contesto lavorativo, tutti lo sappiamo” ha sottolineato il Papa.

Il Santo Padre ha suggerito al gruppo di pellegrini di svolgere il proprio lavoro professionale con rettitudine, quale contributo positivo al bene comune della società. Su ciascuno, sulla Associazione, sui collaboratori e familiari ha invocato i doni dello Spirito Santo. Con la Benedizione Apostolica ha chiesto una preghiera per sé, come sempre accade.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Quando si va dal parrucchiere ci si ferma per più di qualche minuto e diventa normale e spontaneo chiacchierare anche perché, si solito, si va sempre dallo stesso, quello di fiducia. In questo contesto di confidenza è facile che s'insinui il chiacchiericcio. "Tutti lo sappiamo", lo ha detto anche il Papa. Io penso che da una parte e dall'altra, cliente e parrucchiere, bisognerebbe riuscire a vegliare e vagliare ciò che si dice.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!