Iscriviti
Palermo

Palermo, uccide l’anziano padre soffocandolo con un cuscino: arrestato un giovane

Si sono chiuse le indagini circa il decesso di un anziano di 72 anni avvenuto sabato scorso 22 maggio a Santa Flavia, nel palermitano. L'uomo non sarebbe morto nel sonno, ad ucciderlo sarebbe stato il figlio di 31 anni, il quale soffrirebbe di patologie psichiatriche.

Cronaca
Pubblicato il 25 maggio 2021, alle ore 13:04

Mi piace
0
0
Palermo, uccide l’anziano padre soffocandolo con un cuscino: arrestato un giovane

I carabinieri di Bagheria, in provincia di Palermo, hanno tratto in arresto in queste ore un giovane di 31 anni residente a Santa Flavia. Il ragazzo, che soffrirebbe anche di patologie psichiatriche, è accusato di aver soffocato e ucciso il padre di 72 anni con un cuscino. Il dramma si sarebbe verificato nella giornata di sabato 22 maggio. Ad allertare i soccorsi sarebbe stato proprio il 31enne, il quale aveva riferito ai sanitari di aver trovato il padre senza vita. 

In un primo momento si pensava che l’anziano fosse morto soffocato nel sonno, ma i sanitari si sono insospettiti, per cui hanno chiesto l’aiuto dei carabinieri. I militari dell’Arma hanno quindi provveduto ad effettuare dei rilievi tecnici sul luogo dell’accaduto, mentre il medico legale ha analizzato la salma del 72enne. Da lì si è appunto scoperto che l’uomo fosse stato ucciso. A questo punto il figlio è stato condotto in caserma per essere interrogato. La comunità di Santa Flavia è rimasta sotto shock per quanto avvenuto. 

Giovane portato in carcere

Il 31enne, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso il carcere di Termini Imerese, dove si trova tutt’ora. “Gli elementi indiziari raccolti nei confronti del giovane hanno determinato l’emissione della misura cautelare da parte del giudice” – così fanno sapere gli investigatori dell’Arma. Il figlio della vittima è accusato di omicidio aggravato

La salma dell’anziano è stata portata presso l’istituto di medicina legale del Policlinico di Palermo in modo che possa essere effettuati l’autopsia. Al momento non sono note le cause del perché il figlio abbia agito in questa maniera nei confronti dell’anziano padre. Padre e figlio convivevano nella stessa abitazione a Santa Flavia. 

Nelle prossime ore potranno conoscersi sicuramente altri dettagli su quanto avvenuto in Sicilia. Il dramma, come già detto, ha sconvolto l’intera comunità. Per motivi di privacy, ma anche per la delicatezza della vicenda, preferiamo non riportare le generalità della vittima e del figlio. Non ci resta quindi che attendere ulteriori riscontri investigativi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio davvero assurdo quello avvenuto in provincia di Palermo, dove questo ragazzo ha ucciso il padre soffocandolo con un cuscino. Queste notizie ci fanno capire di quanto possano essere folli, a volte, gli esseri umani. Nelle prossime ore si conosceranno ulteriori dettagli su quanto accaduto. La comunità di Santa Flavia è ancora incredula e attonita dopo quanto successo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!