Iscriviti
Palermo

Palermo sarà capitale della cultura per il 2018

Il capoluogo siciliano sarà capitale della cultura italiana per l'anno 2018. La notizia è stata data dal presidente della commissione, Stefano Baia Curioni, al ministro Franceschini. Tra le finaliste, anche Trento, Alghero, Recanati, ed Ercolano.

Cronaca
Pubblicato il 31 gennaio 2017, alle ore 19:19

Mi piace
16
0
Palermo sarà capitale della cultura per il 2018
Pubblicità

Il 2018 vedrà, come capitale della cultura, il capoluogo siciliano: Palermo. La notizia è stata data nella giornata odierna dal Presidente della Commissione del Mibact al Ministro delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini: la decisione è stata presa con voto unanime.

Quindi, tutti uniti e concordi nel votare la bella città siciliana, tanto amata e decantata anche dal celebre poeta tedesco Wolfgang Goethe, quale capitale della cultura per l’anno 2018. Un riconoscimento importante per una città piegata dagli effetti della crisi economica, e dove la disoccupazione è uno spettro con cui si ci scontra praticamente tutti i giorni.

La decisione è stata presa – come recita anche la motivazione scritta dagli esperti nominati dall’apposita commissione – perché l’amministrazione ha fornito un progetto originale, e dall’elevato respiro culturale ed umanitario: inoltre, il progetto proposto è altamente inclusivo, formativo, nonché valorizzante il patrimonio culturale ed artistico della città.

Il progetto è stato sponsorizzato dalle principali istituzioni cittadine, che attestano anche gli elementi di goverance, delle strette ed inevitabili interconnessioni tra la sfera del pubblico con quella del privato, elementi indispensabili per rendere il progetto sostenibile nel tempo e nello spazio, ma anche – e soprattutto – credibile.

Tra le dieci finaliste, si annoverano le città di Alghero, Ercolano, Recanati, Montebelluna, Settimo Torinese, Aquileia, Erice, e Trento. La città di Palermo riceverà – per l’attuazione del progetto artistico-culturale presentato – un contributo pari a un milione di euro direttamente dal Mibact, somma che sarà considerata fuori dal patto di stabilità.

Il sindaco della città, Leoluca Orlando, ha manifestato tutta la sua emozione ed il massimo compiacimento per il risultato ottenuto. Abbiamo vinto tutti tiene a dire il primo cittadino, che lancia anche un messaggio alle istituzioni regionali e nazionali, affinché si attrezzino adeguatamente per narrare le bellezze dei nostri territori.

Grande apprezzamento è stato espresso dall’attuale Presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, che auspica un ritorno in termini di maggiori presenze turistiche sull’isola.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Abbiamo veramente vinto tutti? Sicuramente, è un fatto molto positivo il riconoscimento ottenuto dal capoluogo siciliano, anche se - a fronte di tanto entusiasmo - c'è una crescente e dilagante disoccupazione, che sta piegando e distruggendo l'economia della città. In molti pensano che sia l'occasione buona per rifare il look a qualche monumento cittadino, e per creare qualche posto di lavoro, di cui beneficeranno in pochi. Sarebbe bello se si istituisse anche un nuovo Premio, cioè quello della "capitale del lavoro", perché è questo ciò di cui hanno bisogno gli italiani.

Lascia un tuo commento
Commenti
Francesca Tripoli
Francesca Tripoli

01 febbraio 2017 - 04:39:00

PALERMO DA VIVEVERE DA AMARE E DA SCOPRIRE...

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

31 gennaio 2017 - 19:20:25

Una bella notizia ma, come giustamente dici tu, occorrerebbe anche un premio per la città che genera maggior lavoro per i suoi cittadini!

0
Rispondi