Iscriviti
Palermo

Palermo, madre positiva al Covid lascia i figli da soli in macchina

A Palermo, una donna incinta e positiva al Covid, come il resto della sua famiglia, compreso i suoi due bambini, decide di lasciare i suoi figli in macchina da soli per una notte. Fortunatamente tutto è andato bene.

Cronaca
Pubblicato il 26 agosto 2021, alle ore 11:12

Mi piace
1
0
Palermo, madre positiva al Covid lascia i figli da soli in macchina

Una storia di solitudine e di profondo sconforto arriva da Palermo dove una madre, incinta e risultata positiva al Covid, ha deciso di lasciare i suoi due bambini di 2 e 4 anni da soli in macchina per una intera notte. Fortunatamente la storia è finita nel modo migliore possibile, ma le conseguenze avrebbero potuto essere nettamente peggiori. Vediamo la storia di questa donna e cosa è successo nel dettaglio. 

Il fatto è accaduto a Palermo, per la precisione all’Ospedale Cervello del capoluogo siciliano, dove è giunta una donna, madre di due bambini e in attesa del terzo, che si è rivolta ai medici con queste parole: “Ho lasciato i miei due bimbi in auto nel parcheggio di un supermercato. Non ho trovato altre soluzioni. Aiutatemi”. La donna era positiva al Covid ed è poi stata ricoverata per la terapia. 

Una famiglia in cui non solo la donna, ma anche il marito è stato il primo a essere contagiato dal Covid e immediatamente ricoverato nello stesso nosocomio nel reparto di Pneumologia dove è ancora attualmente. La storia è riportata da Repubblica che la racconta così: “La donna, incinta, inizia a sentirsi male. Ha paura per il bimbo che porta in grembo. Prima di chiamare il 118, forse pensando di essere dimessa dopo qualche ora, prende i bambini, li mette in auto e li lascia nel parcheggio del supermercato Lidl”

In seguito, la donna ha deciso di contattare la sorella chiedendole di andare a controllare i bambini per capire come stessero. Oltre alla madre, anche i bambini sono positivi al Covid e la donna vuole che siano accanto a lei. Per questa ragione, sul posto accanto al supermercato dove si trovano i piccoli, arrivano due medici che gestiscono l’emergenza Covid nel capoluogo siciliano. 

Pur avendo trascorso la notte in macchina, i bambini stanno bene. I medici li visitano e possono stare accanto alla madre nella stessa stanza. Non è un caso isolato, perché nei giorni scorsi una donna ha rifiutato il ricovero ospedaliero sapendo che i suoi tre bambini sarebbero rimasti a casa da soli senza di lei. Alla fine, i sanitari, con indosso le tute di protezione, sono giunti a casa sua con i bambini che hanno esclamato: “Ci hanno portato da te gli alieni”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Una storia di grande solitudine che l'esperienza del Covid ha risaltato maggiormente. Non capisco una cosa: se la donna è positiva al Covid, così come i suoi figli, perché non hanno potuto stare entrambi nella stessa casa, invece di portarli in un parcheggio in macchina. Fortunatamente non è successo nulla ai bambini e stanno bene. Tutta la famiglia ora può curarsi e ristabilirsi stando insieme.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!