Iscriviti
Palermo

Palermo, amici la incitano a picchiare la compagna: "Dalle calci in testa"

Una scena terribile si è presentata in strada a Palermo dove una adolescente picchia una coetanea, trascinandola per i capelli con gli amici che incitano a continuare.

Cronaca
Pubblicato il 13 gennaio 2023, alle ore 12:42

Mi piace
1
0
Palermo, amici la incitano a picchiare la compagna: "Dalle calci in testa"

Ascolta questo articolo

Sono sempre di più, al giorno d’oggi, le violenze e gli episodi di bullismo che compiono i giovani. A volte, questi atti sfociano per gelosia o anche per una occhiata a una ragazza che scatena la violenza e le botte selvagge. L’ennesimo caso ha per protagonista degli adolescenti dove una ragazza è incitata dagli amici a picchiare la compagna. Come succede spesso, il video è ripreso e postato sui profili social. 

Gli altri amici presenti, anziché fermare questa violenza, sono ancora più fomentati nel cercare di incitarla a proseguire con commenti del tipo “Dalle i calci in testa”. Sono solo alcuni dei frammenti del video di una aggressione avvenuta nel capoluogo siciliano ai danni di una adolescente che è trascinata in strada dove viene picchiata in modo violento. 

Una aggressione avvenuta a pochi passi dall’istituto alberghiero di Corso dei Mille dove si pensa che le due ragazze studino, anche in base alle informazioni riportate da Palermo Today che ha raccolto la notizia. Alcuni presenti intorno alla scena provano a fermare l’assalitrice, mentre altri incitano a continuare con le botte. 

Una scena che ha luogo, in un primo momento, davanti alla farmacia con i due farmacisti che provano a calmare gli animi. Uno dei due farmacisti domanda all’assalitrice di fermarsi, di evitare questa violenza, ma l’adolescente risponde a tono invitandolo a occuparsi dei fatti propri. 

Passano pochi secondi e la giovane afferra la vittima per i capelli e la trascina in strada. A quel punto, notando cosa stava accadendo, alcuni ragazzi si fermano per vedere cosa succede, mentre gli adulti, senza riuscire, tentano di fermare il tutto. Alcuni la incitano a continuare, mentre altri implorano di smetterla. Alla fine, l’assalitrice si arrende grazie a un ragazzo che riesce a trascinarla via, mentre la vittima rimane a terra dolorante a causa delle botte. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Purtroppo, scene del genere sembrano davvero essere all'ordine del giorno. Io non capisco cosa stia accadendo a questi giovani: perché sfogano in questo modo la loro rabbia fino ad arrivare a picchiare una coetanea con tutta questa forza e cattiveria. Una scena terribile dove, per l'ennesima volta, l'indifferenza regna sovrana. Spero che la vittima denunci quanto successo perché tutto ciò non deve più accadere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!