Iscriviti
Palermo

Palermo, 20enne investita da 2 auto in pochi minuti: è grave

Una 20enne è ricoverata al Trauma center di Villa Sofia a Palermo, dopo essere stata travolta da 2 auto in poche minuti dopo una festa. In queste ore è caccia al pirata della strada.

Cronaca
Pubblicato il 15 novembre 2021, alle ore 15:48

Mi piace
0
0
Palermo, 20enne investita da 2 auto in pochi minuti: è grave

Tragedia a Palermo nella notte tra venerdì e sabato scorso, quando una 20enne è stata travolta 2 volte in pochi minuti e si continua a cercare, senza sosta, il pirata della strada. La ragazza, G.B., è ricoverata in gravi condizioni al Trauma center di Villa Sofia a Palermo, dopo essere stata investita davanti a Villa Bordonaro e la sua famiglia ha lanciato un appello per tentare di rintracciare chi l’ha travolta ed è scappato, non fermandosi a prestare soccorso.

La famiglia ha rivolto questo disperato appello a qualcuno che possa aver visto o sentito qualcosa: “Chi ha visto qualcosa parli, nostra figlia ne ha bisogno”.Sono stati alcuni testimoni a lanciare l’allarme dopo essersi resi conto dell’accaduto, chiedendo l’intervento del 118 e dell’Infortunistica.

La ricostruzione dell’accaduto

Stando ad una prima ricostruzione degli agenti dell’Infortunistica, la ragazza aveva partecipato ad una serata con un gruppo di amici, nel locale che si trova all’ingresso del Parco della Favorita, uscendo da esso tra le 2.30 e le 3 di notte. La giovane, a quel punto, dopo aver scambiato quattro chiacchiere con gli amici, avrebbe attraversato la strada, raggiungendo alcune persone ferme sul marciapiede opposto alla villa.

Prima è stata travolta da una ragazza alla guida di una Citroen C3, cadendo a terra. L’impatto contro l’auto è stato talmente violento, da mandare in frantumi il parabrezza. A quel punto, mentre la ragazza ancora si trovava sull’asfalto, è arrivata un’altra automobile che   l’ha travolta, passandole di sopra. Il conducente non si è fermato a prestare soccorso ma, ingranando la marcia, ha proseguito la sua corsa, facendo perdere, almeno per il momento, le sue tracce.

I sanitari del 118 hanno soccorso la giovane, l’hanno caricata sulla barella e trasportata nel vicino ospedale dov’è entrata in codice rosso. Gli agenti dell’Infortunistica, dopo aver analizzato i primi elementi, hanno avviato le indagini che potrebbero, presto, portare a identificare l’automobilista fuggito. Stando ai primi accertamenti si tratterebbe di una ragazza che guidava una macchina, forse una Fiat 500 di colore chiaro.

Grazie al racconto di alcuni testimoni e alle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza installate nella zona, gli agenti dell’Infortunistica potrebbero presto bussare alla porta di casa del pirata della strada per metterlo di fronte alle sue responsabilità. L’alternativa sarebbe quella che il conducente del mezzo si presenti al Comando dei Vigili per costituirsi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Davvero una tragedia, quella avvenuta a Palermo tra venerdì e sabato scorso. Chi sa deve parlare, per aiutare a ricostruire l'accaduto, rintracciando il pirata della strada (pare una ragazza) che non si è fermata a prestare soccorso dopo aver investito la povera 20enne per la seconda volta. Sono vicina al dolore dei genitori della giovane vittima, cui auguro di riuscire a vincere la sua battaglia contro la morte.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!