Iscriviti

Pakistan: attacco terroristico all’aeroporto. 28 morti

Aeroporto in Pakistan sotto assedio per un attacco terroristico. Il bilancio provvisorio è di 28 morti. Nella notte scontri ed incendi

Cronaca
Pubblicato il 9 giugno 2014, alle ore 11:21

Mi piace
0
0
Pakistan: attacco terroristico all’aeroporto. 28 morti

Attacco terroristico in Pakistan. Ad essere preso di mira l’ aeroporto internazione Jinnah di Kirachi. Un commando armato del movimento Tehrek-e-Taliban Pakistan (TTP) ha attaccato lo scalo dell’aeroporto ieri sera, dando vita ad uno scontro a fuoco, che dopo sei ora sembrava essersi placato. All’alba, però, una nuova guerriglia ha prolungato la lunga emergenza ed ha impegnato gli uomini delle forze dell’ordine. Secondo quanto dichiarato dalla tv DawnNews tutti i membri del commando sono stati uccisi ed il bilancio delle vittime, sebbene ancora provvisorio, è di 28 morti tra cui i 12 terroristi.

L’attacco terroristico è iniziato quando i terroristi, all’incirca una quindicina, si sono infiltrati nella zona cargo dell’aeroporto e due kamikaze pieni di esplosivo si sono fatti esplodere. I militanti impegnati nell’attacco hanno inoltre appiccato il fuoco in un edificio del vecchio scalo, dando origine a fiamme altissime, che hanno interessato tutta la zona circostante.

Fortunatamente i 700 passeggeri presenti all’interno dell’ aeroporto sono stati tutti evacuati senza alcun problema. Per tuta la notte, però, la guerriglia è andata avanti e si sono levate le fiamme degli incendi, con colonne di fumo altissime. Al momento l’ufficio stampa dell’esercito a Rawalpindi ha smentito che i militanti avessero incendiato anche un velivolo, come invece si era vociferato, precisando che si trattava di un edificio amministrativo.

I danni causati da questo attacco terroristico sono abbastanza ingenti, dal momento che anche alcuni aerei, tra cui quelli  delle compagnie Pia e Airblue, sono rimasti danneggiati durante le esplosioni. Ancora una volta un attacco terroristico che ha generato parecchia paura, visto l’obiettivo scelto dai militanti e che per fortuna non ha avuto un bilancio ancora più pesante, dal momento che si tratta di un punto di scambio sempre molto trafficato e pieno di passeggeri.

Nelle prossime ore potrebbero arrivare nuovi dettagli o un aggiornamento del bilancio delle vittime.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!