Iscriviti

Padova, incendio in casa a causa di un phon lasciato sul divano: morto un uomo

La tragedia questa mattina a Curtarolo, in provincia di Padova, dove il 37enne Alessandro Paronitti è deceduto a causa di un incendio avvenuto nella sua abitazione. A trovarlo esanime è stata la fidanzata. Paronitti sarebbe morto per le esalazioni.

Cronaca
Pubblicato il 2 dicembre 2021, alle ore 14:36

Mi piace
0
0
Padova, incendio in casa a causa di un phon lasciato sul divano: morto un uomo

Una terribile tragedia si è verificata questa mattina a Curtarolo, in provincia di Padova, dove il 37enne Alessandro Paronitti è deceduto a causa di un incendio scoppiato nella sua abitazione. A trovarlo esanime è stata la sua fidanzata, che nel tentativo di chiamarlo al telefono si è accorta che il 37enne non rispondeva, per cui si è recata nella sua abitazione per verificare che fosse tutto a posto. Invece in casa c’era un incendio. Paronitti al suo arrivo era già privo di sensi.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto a spegnere le fiamme, mentre i sanitari del 118 hanno fatto intervenire un elicottero, in modo da trasportare il 37enne nel più vicino ospedale. Qui è stato dichiarato morto poco dopo il suo arrivo. I pompieri, giunti da Cittadella, sono intervenuti nell’abitazione attorno alle 9:30. I medici hanno tentato in tutti i modi di rianimare il malcapitato, ma purtroppo senza successo. 

Indagini in corso

L’incendio sarebbe scaturito da un phon lasciato acceso sul divano di casa. Saranno comunque ulteriori accertamenti a stabilire esattamente che cosa sia accaduto. Sul caso sono in corso le relative indagini da parte degli investigatori. Una scena straziante quella che si è trovata davanti agli occhi la fidanzata della vittima.

La fidanzata si è recata a casa del ragazzo, ed è riuscita ad entrare, perchè aveva le chiavi di casa. Soltanto in questo modo è stato possibile scoprire che cosa fosse realmente accaduto al povero Alessandro. Tantissimo il dolore per amici e famigliari, e anche per la sua ragazza, a causa di questa perdita improvvisa. 

Alessandro era un bravo ragazzo e conosciuto da molte persone. Faceva il macellaio a Limena. Quando è stato trasportato in ospedale era considerato in pericolo di vita ma non ancora deceduto. Poco dopo è arrivata la notizia che nessuno avrebbe mai voluto sentire. La comunità di Curtarolo adess è in lutto. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Una tragedia assurda quella che si è verificata nel padovano, dove questo 37enne ha perso la vita in queste tragiche circostanze. Queste notizie ci fanno capire come i drammi possano accadere improvvisamente: è bastato lasciare un phon acceso sul divano perchè accadesse l'irreparabile. Un lutto che lascia davvero senza parole.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!