Iscriviti

Padova, incendio in appartamento: Carabiniere eroe salva un bambino

Il maresciallo dei Carabinieri si è gettato nel fumo all'interno dell'appartamento per salvare la vita al bambino di soli 5 anni rimasto al suo interno. Ora viene definito "eroe" dai testimoni presenti.

Cronaca
Pubblicato il 20 gennaio 2019, alle ore 11:53

Mi piace
2
0
Padova, incendio in appartamento: Carabiniere eroe salva un bambino

Erano passate da poco le 16:00 di ieri quando è arrivato l’allarme di un incendio lanciato da uno dei condomini dell’appartamento a Mestrino, in provincia di Padova. Ad arrivare sul posto per primi sono stati i Carabinieri, con il vicecomandante della stazione che ora viene etichettato come un eroe per il grande atto di coraggio fatto che ha salvato la vita ad un bambino di soli 5 anni.

Grazie al maresciallo dei Carabinieri che ha agito con grande velocità, non si registrano feriti gravi a causa dell’incendio scoppiato in uno degli appartamenti della palazzina. A parte qualche graffio, anche il vicecomandante ed i suoi colleghi sono in buone condizioni. Sono ancora da accertate le cause che hanno generato le fiamme sul posto.

L’atto di coraggio

Sono stati i testimoni ad etichettare per primi come eroe il maresciallo dei Carabinieri intervenuto sul posto al momento dell’incendio. Erano passate da poco le 16:00 di ieri quando è suonato l’allarme per un incendio scoppiato nell’appartamento vicino alla Caserma dei militari.

Ad arrivare primo sul posto è stato proprio il vicecomandante della stazione con i suoi colleghi, e dopo essersi accertato delle condizioni di salute di una ragazzina di 15 anni, ha saputo che con lei all’interno dell’appartamento c’era anche il fratellino di soli 5 anni. Il Carabiniere non ci ha pensato due volte e si è così lanciato nel fumo per soccorrere il bambino mettendolo in salvo. I due fratelli si trovavano a casa da soli quando è divampato l’incendio. 

Sono stati degli attimi di panico che si sono però conclusi nel modo migliore. Ora si indaga per scoprire le cause delle fiamme, mentre due appartamenti sono stati segnalati come inagibili.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Spesso non diamo la vera importanza a persone come questo maresciallo dei Carabinieri, che ogni giorno mettono a rischio la loro vita per salvare la nostra. Dovremmo un po' più spesso ringraziarli e mettere queste notizie nelle prime pagine dei nostri giornali, facendo così capire a tutti i nostri cittadini l'importanza dell'avere al nostro fianco persone così.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!