Iscriviti
Milano

Nuovo omaggio nel mondo dei francobolli per Luigi Einaudi

Una nuova emissione oggi per ricordare il secondo presidente della Repubblica, vediamo come si presenta il soggetto e le caratteristiche di questa carta valori

Cronaca
Pubblicato il 30 ottobre 2021, alle ore 09:48

Mi piace
0
0
Nuovo omaggio nel mondo dei francobolli per Luigi Einaudi

Continuano le emissioni in serie da parte del Ministero dello sviluppo economico che ha programmato nel suo vasto elenco una nuova carta valore anche per questo sabato 30 ottobre 2021, emissioni che a guardare il programma sono sicuramente troppe.

Il francobollo di oggi è un commemorativo in onore di Luigi Einaudi, secondo Presidente della Repubblica Italiana (il suo mandato durò dal 12 maggio 1948 al 11 maggio 1955) nel 60° anniversario della scomparsa avvenuta giusto il 30 ottobre del 1961, dal costo di 1,10 euro pari come valore alla tariffaria B (la tariffa base della posta ordinaria).

Il francobollo come sempre è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato in formato adesivo e ricalca lo stile già usato in precedenza per altri presidenti della Repubblica (citiamo Giovanni Gronchi, Giuseppe Saragat e Oscar Luigi Scalfaro nel 2018, Enrico De Nicola nel 2019 e Carlo Azelio Ciamo lo scorso anno) che in questi ultimi anni stanno ricevendo il dentello, ovvero utilizzare su gentile concessione dell’Archivio storico della Presidenza della Repubblica la fotografia ufficiale a suo tempo scattata per essere poi inserita in cornice ed esposta in tutti gli uffici pubblici nel territorio italiano.

Il bozzetto racchiuso in una tiratura di circa trecentomila esemplari in fogli da quarantacinque esemplari è stato curato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. La vignetta riproduce un ritratto di Luigi Einaudi, affiancato in basso a sinistra dalla bandiera italiana. Completano il francobollo le leggende “Luigi Einaudi” e “1874-1961” la scritta “Italia” e l’indicazione tariffaria “B”.

Come sempre Poste Italiane ne venderà il tutto tramite i suoi sportelli filatelici e postali e realizzarà i correllati, ad iniziare dal timbro primo giorno di emissione in uso presso l’Ufficio Postale di Milano 49 Sportello filatelico di Piazzale Costantino Nigra.
La prossima emissione però non tarderà ad arrivare, già domani infatti è in calendario una delle voci più attese tra i “non addetti al lavoro”, quella per Bud Spencer.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Triolo

Antonio Triolo - Una serie interessante tutto sommato per la storia italiana quella di riproporre tutti i presidenti della repubblica in veste "ufficiale", molti di questi hanno in passato avuto modo di essere ricordati nei dentelli ma così, a mio avviso, si rende un po' omogenea la tematica e si accetta meglio il copia incolla di certi francobolli recenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!