Iscriviti

Nuoro: sparisce il coccodrillo da un circo

I proprietari di un circo, a Orosei, hanno denunciato il furto di un coccodrillo. Tra le ipotesi: potrebbe essere fuggito autonomamente o qualche animalista potrebbe averlo liberato.

Cronaca
Pubblicato il 21 agosto 2019, alle ore 08:07

Mi piace
4
0
Nuoro: sparisce il coccodrillo da un circo

A Sos Alinos, una piccola frazione di Orosei, in provincia di Nuoro, si stanno vivendo ore di preoccupazione nell’uscire di casa. Muoversi in tutta la zona potrebbe significare incontrarsi con un coccodrillo scomparso dal circo Martin, come denunciato dai proprietari. L’amministrazione comunale ha lanciato l’allarme scegliendo la strada dei social.

Un post su Facebook sulla pagina di Amministrazione Comunale Orosei mette in guardia i cittadini e i turisti che sono presenti nella zona: “Ci comunicano che è stato denunciato il furto di un coccodrillo dal circo attualmente a Sos Alinos”. Il post continua spiegando che non è possibile dire con certezza se l’animale sia stato rubato o se se ne sia andato liberamente, lasciando il circo, quindi l’amministrazione “invita la popolazione a prestare particolare attenzione e segnalare ogni ipotetico avvistamento alle forze di polizia, tutte allertate“.

Le varie ipotesi 

Appena i proprietari del circo Martin, che in nei giorni scorsi si trovava a Sos Alinos, si sono accorti che il grosso rettile era sparito si sono apprestati a denunciare il fatto. Non è chiaro se l’animale sia stato rubato o se sia fuggito autonomamente: in quest’ultimo caso starebbe girovagando nella zona e per questo motivo l’amministrazione comunale ha messo tutti in allerta. Polizia e carabinieri stanno cercando di rintracciare il coccodrillo intensificando i controlli.

Liberato da qualche animalista?” è questa la domanda, secondo TGCom24, che più di qualcuno si pone. In passato, il circo Martin è stato denunciato dall’associazione animalista Lav per maltrattamenti agli animali, e tra le varie ipotesi c’è anche quella che potrebbe essere stato liberato da un qualche animalista volontario

Di fatto, la procura di Tempio, nel 2014, aveva disposto il sequestro degli animali del circo Martin e indagato i proprietari per maltrattamenti. I gestori avevano respinto ogni accusa. I circensi lunedì, quando è sparito l’animale, erano impegnati a smontare i tendoni a Sos Alions. Gli inquirenti hanno il dubbio che qualcuno ne abbia approfittato per liberare il coccodrillo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Penso che il circo sia bello da vedere, forse ci sono stata una volta da piccola, ma penso anche che gli animali dovrebbero vivere ciascuno nel proprio habitat, liberi. Il dito è spesso puntato contro il circo perché questo ospita grossi e diversi animali che fanno quel che vuole l'uomo, ma non sono gli unici ad assecondare l'uomo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!