Iscriviti
Napoli

Neonato rischia di morire dopo aver ingoiato una pallina di gomma: salvato dai medici del CTO

Un bimbo di 9 mesi ha rischiato di morire dopo aver ingoiato una pallina di gomma. I medici del CTO gli riescono a salvare la vita. Il piccolo sta bene e non ha bisogno di ulteriori cure.

Cronaca
Pubblicato il 12 ottobre 2021, alle ore 15:53

Mi piace
0
0
Neonato rischia di morire dopo aver ingoiato una pallina di gomma: salvato dai medici del CTO

Un bimbo di 9 mesi ha rischiato di morire dopo aver ingoiato una pallina di gomma. A raccontare la vicenda Il Mattino, che scrive che a salvare il piccolo sono stati i medici dell’ospedale CTO dei Colli Aminei.

L’incidente, in cui il bimbo avrebbe potuto perdere la vita, è accaduto nelle scorse ore a Napoli, precisamente nella notte tra ieri e oggi e l’epilogo poteva essere ben peggiore.

 La ricostruzione dell’incidente

I genitori, stando a quanto ricostruito, sono andati immediatamente al CTO dopo essersi accorti che il loro figlioletto faticava sempre di più a respirare. All’ospedale è arrivato cianotico e senza respiro ma i sanitari sono riusciti a salvargli la vita, recuperando la pallina di gomma che gli ostruiva le vie respiratorie.Il piccolo adesso sta bene e non necessita di ulteriori cure mediche.

Quando i medici del Cto hanno raggiunto i parenti del piccolo di 9 mesi, rassicurandoli sulle sue condizioni, si è finalmente concluso l’incubo cominciato tra le pareti domestiche. “Gli avete salvato la vita“, hanno detto tra lacrime e sorrisi, i familiari del bimbo napoletano che ha rischiato di morire.

Un episodio simile è avvenuto domenica 12 settembre in un centro commerciale di Benevento dove una bambina ha, inavvertitamente, ingoiato una pallina di gomma e ha cominciato a stare male. Per fortuna, alcuni clienti del centro commerciale, avendo assistito alla scena, sono immediatamente intervenuti per aiutarla.

La piccola ha iniziato a diventare cianotica ma i soccorritori, praticandole la manovra di Heimlich, sono riusciti a farle sputare la pallina di gomma. In questo modo, la bimba ha ricominciato a respiRare bene. I sanitari del 118, giunti sul posto in un secondo momento, per precauzione hanno trasferito la bambina al pronto soccorso. Anche in questo caso, tutto si è risolto per il meglio e i genitori hanno potuto tirare un sospiro di sollievo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Per fortuna, grazie alla prontezza di riflessi dei genitori e alla professionalità e tempestività dei medici e dei soccorritori, il bimbo di 9 mesi è sano e salvo. Faccio i miei complimenti a tutti coloro che hanno fatto si che il piccolo non perdesse la vita e rivolgo il mio abbraccio alla mamma e al papà del piccolo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!