Iscriviti
Napoli

Napoli, rubano un albero di Natale e lo trascinano con uno scooter

L'episodio si è verificato a Marano di Napoli, nell'hinterland dell'omonima provincia. Francesco Emilio Borrelli: "triste e vergognosa tradizione". L'albero era stato allestito da un commerciante in una piazzetta in modo da addobbare il posto.

Cronaca
Pubblicato il 15 dicembre 2021, alle ore 20:43

Mi piace
1
0
Napoli, rubano un albero di Natale e lo trascinano con uno scooter

A Natale siamo tutti più buoni, perlomeno così recita un noto proverbio. Non devono pensarla così i malintenzionati che hanno rubato un albero di Natale a Marano di Napoli, cittadina che si trova nell’hinterland del capoluogo campano. Secondo quanto si apprende dai media locali e nazionali, due individui hanno preso di mira un albero situato in una piazzetta di Marano. Sono giunti sul posto a bordo di uno scooter e sempre con lo stesso mezzo hanno legato il tutto alla due ruote e sono fuggiti via

I filmati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza della zona non lasciano spazio a dubbi. L’albero era stato allestito da un commerciante della zona che ha un negozio di casalinghi. L’uomo ha voluto dare il suo contributo alla cittadina, allestendo l’albero proprio sulla piazza vicino la sua attività. Ma i balordi ci hanno messo poco ad invididuarlo e portarlo via. Tra l’altro stupisce l’indifferenza, visto che quando i due stavano portando via l’abero sul posto transitavano diversi automobilisti che si sono trovati praticamente davanti la scena. 

Albero ricomprato

La vicenda ha destato sconcerto in tutta la regione e nella stessa cittadina campana. Si dice molto addolorato da quanto avvenuto lo stesso commerciante che aveva allestito l’albero. “Ecco cosa accade a Marano se metti un albero di Natale. Quegli individui commettendo quel gesto si sono qualificati per quello che sono” – così ha scritto il commerciante sui social.

Sulla vicenda è intervenuto il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, il quale è sempre molto attento a ciò che succede a Napoli e in Campania in generale, dove in questi ultimi anni il fenomeno del furto degli alberi di Natale ha assunto proporzioni preoccupanti. 

Adesso l’albero è stato ricomprato ad opera di un benefattore. “Da anni combattiamo contro quella è una triste e vergogna tradizione, il furto degli alberi di Natale soprattutto ad opera delle baby-gang che a Napoli si preparano al cippo.  Siamo contenti che sia saltato fuori un benefattore che abbia ricomprato l’albero e che ci sia in questi casi sempre tanta solidarietà ma sinceramente vorremo che episodi del genere non si verificassero mai e che ci si indignasse ancora di più” – così ha commentato Francesco Emilio Borrelli.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio assurdo quello avvenuto nel napoletano, dove questi individui hanno asprtato un albero di Natale trascinandolo con lo scooter dopo averlo smantellato. Sono episodi che lasciano senza parole e che ci fanno capire fin dove può spingersi la stupidità umana. Si spera che i malfattori vengano scoperti e assicurati alla giustizia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!