Iscriviti
Napoli

Napoli, Raffaele finisce fuoristrada con l’auto e muore a 21 anni

Raffaele è uscito fuori strada con l'auto, schiantandosi contro il muro di una abitazione. L'incidente che non ha lasciato scampo al 21enne è avvenuto a Grumo Nevano, nell'hinterland di Napoli.

Cronaca
Pubblicato il 12 dicembre 2021, alle ore 20:33

Mi piace
0
0
Napoli, Raffaele finisce fuoristrada con l’auto e muore a 21 anni

Sconcerto e disperazione per il drammatico incidente stradale avvenuto questa notte a Grumo Nevano nell’hinterland di Napoli, dove a perdere la vita è stato il 21enne Raffaele Guarino, che aveva compiuto gli anni lo scorso settembre.

La notizia dello schianto fatale si è diffusa in poche ore per la città e stamattina, all’esterno delle chiese e fuori alle attività commerciali, non si faceva che parlare d’altro. La comunità grumese si è unita al lutto della famiglia Guarino, mentre sono ancora da ricostruire le cause dell’incidente automobilistico.

La ricostruzione dell’incidente

Sulla base delle prime ricostruzioni delle forze dell’ordine, l’auto su cui viaggiava Raffaele è finita improvvisamente fuori strada in via Cupa San Domenico, arteria del pieno centro di Grumo Nevano che allaccia il centro cittadino al vicino Asse Mediano. L’auto, uscendo fuori strada, si è schiantata contro il muro di cinta di una abitazione e il 21enne è morto sul colpo.

Sul posto sono giunti i carabinieri di Giugliano in Campania e le ambulanze del 118. Il corpo di Raffaele è stato trasportato al Policlinico di Napoli dove verrà sottoposto ad autopsia per capire se l’incidente sia stato causato da un malore improvviso del conducente o da una tragica fatalità. Dopo l’effettuazione dei rilievi, i carabinieri hanno sequestrato la vettura e puntano a ricostruire la dinamica dell’incidente.

Gli inquirenti cercano di capire se all’altezza di via San Domenico, luogo in cui è avvenuto lo schianto, eventuali telecamere di sicurezza possano aver ripreso l’accaduto. In queste ore la comunità grumese si è unita al dolore della famiglia Guarino per la morte del giovane Raffaele che in molti conoscevano per la sua spontaneità, anche nei comuni vicini. C’è chi ha ricordi di infanzia scrivendo: “Mi sembra tutto assurdo. Perdere la vita in questo modo è terribile. Era un ragazzo pieno di vita e non posso crederci. Sono vicino alla famiglia, credo di parlare a nome di tutti i presenti”.Centinaia i messaggi di condoglianze sul web.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una tragedia, l'ennesima sulle strade italiane, che ha stroncato improvvisamente la vita del povero Raffaele. Non ci sono parole che possano esprimere la tristezza e lo sconcerto dinanzi ad un evento cosi drammatico. Le mie più sentite condoglianze ai familiari della vittima. Riposa in pace Raffaele e veglia per sempre sui tuoi cari da lassù.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!