Iscriviti
Napoli

Napoli, il 27enne Adrien Olmo viene investito e ucciso: è caccia al pirata della strada

Adrien Olmo, 27enne napoletano, è stato ucciso mentre attraversava sulle strisce a Capodimonte. La Polizia Locale è sulle tracce del pirata della strada.

Cronaca
Pubblicato il 1 dicembre 2021, alle ore 12:52

Mi piace
0
0
Napoli, il 27enne Adrien Olmo viene investito e ucciso: è caccia al pirata della strada

Nella serata di ieri, 30 novembre, in via Miano, alla periferia Nord della città, sulla strada che costeggia il bosco di Capodimonte, all’altezza di Portapiccola, Adrien Olmo, un ragazzo di soli 27 anni, ha perso barbaramente la vita.

Il giovane, nato in Romania ed adottato da una famiglia napoletana, intorno alle 21:00, stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, quando è stato investito da un’automobile ad alta velocità, che lo ha scaraventato al suolo. Il pirata della strada, invece, non si è fermato, riuscendo a far perdere le proprie tracce.

L’accaduto

Adrien Olmo, che abitava nelle vicinanze del luogo in cui si è verificato il suo investimento, stava tornando di fretta e furia a casa, quando è stato investito tra il traffico assordante, le ambulanze che corrono, la gente che passeggia o che si muove freneticamente. Sul posto, allertati da alcuni passanti, sono intervenuti gli agenti del Reparto Infortunistica Stradale della Polizia Locale, guidato dal capitano Antonio Muriano. L’impatto è stato talmente violento che per il ragazzo non c’è stato nulla da fare. Trasportato all‘ospedale Cardarelli, è deceduto poco dopo per le ferite riportate.

I poliziotti si sono occupati dei rilievi del caso e dell’avvio delle indagini. Verranno analizzate le registrazioni di alcune telecamere di videosorveglianza stradali che potrebbero aver ripreso l’arrivo o la fuga dell’auto guidata dal pirata della strada o addirittura l’incidente. Sul luogo in cui Adrien è stato investito sono state raccolte diverse testimonianze riguardanti l’auto pirata e la dinamica della tragedia, grazie alle quali gli agenti stanno effettuando accertamenti nei database.

In queste ore sono in corso controlli presso diverse autofficine e carrozzerie dalla zona, a cui l’automobilista potrebbe essersi rivolto per far riparare la vettura. “La Municipalità tutta si stringe al dolore della famiglia Olmo per la tragica perdita del figlio coinvolto nell’incidente stradale di Via Miano causata da pirati delle strada e tuttora ricercati per omissione di soccorso . R.i.P Adrien“., scrive in una nota la III Municipalità di Napoli. Il papà lavorava infatti proprio nella segreteria della ex Circoscrizione Stella-San Carlo all’Arena.Gli agenti hanno raccolto, nel corso delle indagini, molti elementi che potrebbero portare, a breve, all’identificazione dell’automobilista.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Adrien non ce l'ha fatta e mi auguro con tutto il cuore che il pirata della strada che lo ha investito,senza prestargli soccorso, possa presto essere individuato e punito dalla legge come merita. Ormai credo sia questione di ore perchè le indagini hanno portato ad identificare il conducente dell'auto che ha ucciso il 27enne. Le mie più sincere condoglianze ai genitori della vittima.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!