Iscriviti
Napoli

Napoli: fa un video su TikTok dicendo di percepire il RDC mentre il marito lavora in nero, denunciata

È diventato popolare in pochissime ore il video della donna napoletana su TikTok che afferma di percepire il reddito di cittadinanza in barba al governo, mentre suo marito lavora in nero.

Cronaca
Pubblicato il 9 febbraio 2021, alle ore 01:56

Mi piace
3
0
Napoli: fa un video su TikTok dicendo di percepire il RDC mentre il marito lavora in nero, denunciata

Al giorno d’oggi basta veramente poco per acquisire notorietà. Basta sfruttare il giusto social e la giusta tematica, per fare il giro del web nel giro di pochissime ore. Una piccola denuncia sociale, utilizzando un linguaggio colorito e spesso fuori luogo, ed il video virale è servito. Di recente infatti si apprende la notizia di una donna che, sul noto social di video TikTok, afferma di ricevere il reddito di cittadinanza, con 5 figli a carico e allo stesso tempo suo marito lavora in nero.

Esclamazioni colorite da parte dell’autrice del video, che afferma di come riesce a percepire un reddito di cittadinanza, in barba alle regole stabilite dal governo, vantandosi di come sia riuscita ad eludere le normative imposte dallo stato. Un video virale ovviamente non privo di conseguenze, tanto che il succitato gesto della donna è stato anche sottoposto all’attenzione del consigliere Francesco Emilio Borrelli, che ha di fatto commentato l’accaduto.

Il commento di Borrelli e l’arrivo della Guardia di Finanza

Ecco quanto affermato dal consigliere, tramite un post su Facebook, a seguito della visione del video: “La signora che racconta di aver fregato lo Stato percependo il reddito di cittadinanza pur non avendone diritto dopo la nostra denuncia invece di chiedere scusa continua a fare video cialtroneschi. Dice di essere mamma di 5 figli. Come li farà crescere, cosa insegnerà loro? A fregare il prossimo e fregarsene delle regole prendendosi gioco delle istituzioni e delle persone oneste? In ogni caso ci risulta che proprio oggi ha ricevuto la visita della Guardia di Finanza“.

Di seguito inoltre è possibile leggere giusto una parte del discorso pubblicato dalla donna in questione: “Mio marito lavora a nero, qualche problema? E prendo pure il reddito, qualche problema ancora? Sì? Non sono fatti vostri!“.

In queste ultime ore la signora autrice del video ha pubblicato un secondo video in cui chiede scusa a tutti coloro che hanno visionato il video precedente, facendo quindi dietro front rispetto alle affermazioni precedentemente espresse. Nonostante tutto però, il gesto sconsiderato è stato oramai compiuto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Senza dubbio è stato un gesto oltremodo sconsiderato. Affermare cose del genere su una piattaforma pubblica è stata una pessima idea, soprattutto se si pensa che con il reddito di cittadinanza ha restituito dignità a tante famiglie che prima non aveva più nemmeno quella. Pare che la donna abbia però capito l'errore e abbia chiesto scusa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!