Iscriviti
Napoli

Napoli, coronavirus: striscioni di lode al dottor Ascierto per il suo ottimo lavoro

A Marano di Napoli striscioni per il dottor Paolo Antonio Ascierto, accompagnati da questa scritta: "Grazie dott Paolo Ascierto, sei grande, dacci speranza, andrà tutto bene".

Cronaca
Pubblicato il 20 marzo 2020, alle ore 18:38

Mi piace
2
0
Napoli, coronavirus: striscioni di lode al dottor Ascierto per il suo ottimo lavoro

In questi giorni, Napoli dimostra grande unione, come è giusto che sia, e ha espresso attestati di solidarietà nei confronti dell’oncologo Paolo Antonio Ascierto che sta avendo un ruolo importante nella sperimentazione del tocilizumab. Al tempo stesso bisogna precisare che il professore non ha mai detto di aver fatto una scoperta e sicuramente ci sono delle analogie con il lavoro svolto dai medici cinesi.

Il professore, nelle sue interviste, ha sempre fatto presente che non si tratta di un’invenzione: ha ricordato che parliamo di un farmaco utilizzato per altre patologie, tra le quali l’artrite reumatoide. Sono arrivati numerosi messaggi di vicinanza all’oncologo Ascierto anche sui social da parte degli utenti: “Il dott Ascierto è stato un gran signore, tutti conoscono i meriti e il lavoro che i medici napoletani stanno svolgendo in questo momento così difficile per tutta l’Italia”.

Gli attestati di stima nei confronti dell’oncologo napoletano

Il riferimento è a quanto avvenuto nel corso della trasmissione “Carta Bianca”, condotta dalla giornalista Bianca Berlinguer, quando c’è stato il collegamento con l’eccelso professor Paolo Ascierto e Galli, direttore responsabile delle Malattie infettive 3 dell’ospedale Luigi Sacco di Milano. Quest’ultimo ha cominciato a inveire contro l’oncologo beneventano con una dose di razzismo, parlando di provincialismo.

Inoltre a Marano di Napoli sono stati affissi vari striscioni per ringraziare il dottor Ascierto, così come la sua intera equipe, per l’ottimo lavoro svolto. Gli striscioni, nello specifico, erano accompagnati dalla scritta: “Grazie dott Paolo Ascierto, sei grande, dacci speranza, andrà tutto bene, sei il nostro orgoglio”.

Un attestato di stima nei confronti del ricercatore, come dimostrano le parole di un altro utente su Facebook: “Forza Dott Ascierto, siamo con Lei e tutto il suo Staff, orgoglioso di essere Campano e aver Lei come rappresentante nel mondo, non ti curar di Loro e andiamo avanti per la nostra strada, grazie”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Paolo Ascierto ha dimostrato di essere un gran signore, e sono sicuro che il tempo gli darà la ragione. Ha fatto bene a non rispondere al dottor Galli: l'indifferenza è la miglior arma. Sono anche contento che ci siano degli striscioni ad attestare il suo lavoro, con una Napoli che si batte per il proprio eroe, in questo caso. Difendiamo la Campania, i nostri medici: ne abbiamo davvero bisogno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!