Iscriviti
Napoli

Napoli: "Abbiamo fissato la data dell’intervento”, ma la notizia gela una famiglia intera

Un incredibile episodio si è verificato in Italia in questi giorni, dove una famiglia ha ricevuto una notizia di un intervento da fare. Ma quello che è accaduto è davvero incredibile.

Cronaca
Pubblicato il 15 maggio 2022, alle ore 19:56

Mi piace
0
0
Napoli: "Abbiamo fissato la data dell’intervento”, ma la notizia gela una famiglia intera

Ascolta questo articolo

Ad ognuno di noi nella vita è capitato sicuramente di dover ricevere delle notizie e di attenderle per diverso tempo. Spesso si tratta di notizie anche piacevoli, ma altre volte invece, purtroppo, di notizie inaspettate, quali lutti e decessi. Certamente una famiglia italiana non si aspettava di dover ricevere un avviso di un qualcosa che era già passato da tempo. La notizia in questione ha fatto parlare tutta Italia e in queste ore si è diffusa su diverse testate giornalistiche.

L’episodio è stato raccontato da Primatv, una televisione locale della Campania. Purtroppo tutti noi siamo soggetti nel corso della nostra vita ad errori, anche a volte clamorosi, di cui poi ovviamente ci pentiamo e chiediamo scusa ai diretti interessati. Una famiglia campana si è vista infatti recapitare una comunicazione c’era scritto che la loro figlia avrebbero dovuto effettuare in importante intervento. La comunicazione aveva però dell’incredibile. 

L’operazione da eseguire

“Siamo lieti di comunicarle che l’intervento da lei prenotato presso la nostra struttura ospedaliera è fissato” – questa la comunicazione ricevuta da questa famiglia. All’ascolto di tali parole i famigliari della bambina, che oggi ha 10 anni, sono rimasti esterrefatti, anche perchè l’intervento era stato eseguito nello stesso ospedale, ma ben 9 anni fa.

All’epoca dell’intervento la bambina aveva appena un anno. Sarebbe stato lo stesso ospedale a contattare via telefono la famiglia della bambina e a comunicare che la piccola doveva eseguire l’intervento. I genitori della piccola hanno spiegato l’equivoco alla stessa struttura sanitaria, e informato che la piccola gode di ottima salute. 

La madre della bimba ha chiarito che l’intervento era stato effettuato presso l’ospedale “Monaldi”, e che questo è stato effettuato nel 2013 dai medici del dipartimento di chirurgia cardiovascolare. Chiarita la vicenda tutto è quindi tornato alla normalità, ma il caso ha indubbiamente fatto parlare di sè l’intera regione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come gli imprevisti possano capitare a tutti. Forse la struttura sanitaria ha sbagliato nominativo credendo che la bimba dovesse operarsi, mentre la stessa era stata operata ben 9 anni prima. Fortunatamente l'equivoco è stato chiarito e tutto è tornato alla normalità. Ma l'episodio è davvero incredibile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!