Iscriviti
Napoli

Napoli: 14 vigili asintomatici positivi, 150 in quarantena

Una festa, tanta allegria e niente mascherine. In un clima di serenità si è inserito, tra i vigili della sezione San Lorenzo, il Covid-19. In 150 a casa.

Cronaca
Pubblicato il 16 settembre 2020, alle ore 09:13

Mi piace
7
0
Napoli: 14 vigili asintomatici positivi, 150 in quarantena

Sarà difficile risalire a tutti “i contatti dei vigili con la cittadinanza, in quali case sono andati a presentare notifiche, a quanti automobilisti hanno controllato i documenti, in quali aree sono stati di servizio”: sono queste le prime preoccupazioni di Enrico Cella, presidente dell’associazione “Vivere il Quartiere” nell’apprendere che 14 vigili sono risultati positivi al Covid e altri 150, della stessa unità operativa, sono in quarantena

La sezione in cui gli agenti in quarantena operavano, San Lorenzo, da Piazza Garibaldi ai Decumani, è stata chiusa e la preoccupazione per la sicurezza del territorio, oltre che per quella fisica, sale. “Chi garantirà la tutela del territorio?“, chiede il presidente Cella.

Ciro Esposito, comandante della polizia municipale, subito non si è pronunciato, ma lo ha fatto Alessandra Clemente, assessore alla polizia municipale, cercando parole rassicuranti: censiti luoghi e persone con cui i vigili sono venuti a contatto, sanificati gli ambienti e gli automezzi, mettendo in evidenza quanto ha fatto “ciascun membro del Corpo, dall’inizio della pandemia, è diventato ancora di più un riferimento distinguendosi in azioni di soccorso, controlli, solidarietà, assistenza“.

Martedì 8 settembreun vigile in ferie ha comunicato la sua positività“, si legge in ilmattino.it. Quello che poteva sembrare un caso isolato nel giro di pochi giorni si è manifestato come un piccolo focolaio. Il giorno 13 settembre su 17 agenti sottoposti a screening, 5 sono risultati positivi. Pare che il tutto sia partito da una festosa tavolata senza mascherine.

La voce della positività e della necessità del tampone si è diffusa in fretta. Gli esiti di ieri hanno individuato 14 positivi (tutti asintomatici). Da qui la decisione di imporre la quarantena di due settimane a 150 vigili per garantire con certezza che siano negativi al Covid-19. Il primo tampone, infatti, potrebbe essere stato eseguito quando il virus non era ancora evidente e per questo l’esito è risultato negativo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Penso alla figura del vigile in una città: è un punto di riferimento e offre sicurezza ai cittadini. Lo si capisce bene nel momento del bisogno. Da questo fatto mi dico: "È bene rinunciare a una tavolata con amici e colleghi ancora per un po', perché il nemico, il virus, si nasconde chissà dove". E ancora: "Mai abbassare la guardia, o meglio, la mascherina".

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!